rotate-mobile
Ambiente

Divieto temporaneo di balneazione tra Lido di Classe e Lido di Savio

E di venerdì pomeriggio l'informativa del Comune di Ravenna che annuncia il divieto temporaneo di balneazione a scopo precauzionale in un tratto di mare tra Lido di Classe e Lido di Savio

Lido di Classe e Lido di Savio, si sa, sono tra le località balneari più frequentate dai forlivesi. E' di venerdì pomeriggio l'informativa del Comune di Ravenna che annuncia il divieto temporaneo di balneazione a scopo precauzionale in un tratto di mare tra Lido di Classe e Lido di Savio. L'ordinanza è stata ordinanza su richiesta del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl della Romagna. Il tratto di mare tra Lido di Classe e Lido di Savio è compreso tra i 250 metri a nord del molo nord foce fiume Savio e i 350 metri a sud del molo sud foce fiume Savio.

"La revoca avverrà non appena possibile, compatibilmente con i risultati delle analisi su una vicina idrovora che saranno effettuate in seguito ai prelievi, in programma oggi e nei prossimi giorni,  valutati necessari a partire da alcune anomalie riscontrate in merito al funzionamento dell’impianto stesso - viene comunicato dal Comune di Ravenna -. Si prevede quindi che il provvedimento sia di breve durata ed è già in corso l’opposizione dei cartelli di divieto da parte di personale del Comune". 

Divieto-balneazione-2

I cartelli dell’ordinanza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divieto temporaneo di balneazione tra Lido di Classe e Lido di Savio

ForlìToday è in caricamento