Duello in centro tra il batterista degli Zen Circus e un pianista: alla fine trovano l'accordo sui tempi

Due musicisti nello stesso isolato che si esercitano con strumenti e stili molto diversi, il batterista degli Zen Circus  Karim Qqru e un pianista che che si esercitava su Chopin

Due musicisti nello stesso isolato che si esercitano con strumenti e stili molto diversi, il batterista degli Zen Circus  Karim Qqru e un pianista che che si esercitava su Chopin, costretti a mettersi d'accordo sul da farsi almeno sui tempi. E' il siparietto che si è verificato mercoledì pomeriggio in centro a Forlì, dove risiede il batterista e dove normalmente si esercita in orari di giorno in cui non arreca disturbo. Ma come lui c'era anche il pianista, anche lui alle prese con prove ed esercizi.

A rendere nota la curiosità è lo stesso  Karim Qqru dal suo profilo Instagram: “Abito in pieno centro storico, in una via che nasconde in pochi metri corti interne, cantine e appartamenti, invisibili dalla strada e confinanti a livelli differenti. Da qualche mese si è trasferito nella zona un pianista. Non ho ancora capito precisamente dove sia la sua casa, né conosco il suo volto, ma sento suonare spesso (e bene) “Invito alla danza” di Weber. Ieri pomeriggio stavo studiando alla batteria un brano del sommo Nate Smith; dopo una ventina di minuti poso le bacchette per bere un sorso d’acqua e sento flebile dall’esterno un “ehi, batterista” soffocato e lontano.  Le batterie che ho casa, al contrario del pad, le suono solo in orari precisi (mentre i vicini sono al lavoro), quindi mi stupisco non poco del richiamo”.

E spiega ancora: “Apro la finestra e mi piove addosso un 'ti prego, basta con quel 7/8, mi stai facendo uscire di testa, fai un tempo pari ti scongiuro, sto studiando il Preludio in Mi minore di Chopin che è in 4/4, mettiamoci d’accordo'. Alla fine abbiamo trovato una soluzione, raggiungendoci a metà strada con un bpm più alto”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Unieuro, contro Treviso non basta il cuore. Poi si abbatte la sfortuna: brutto infortunio per Oxilia

  • Sport

    Unieuro, coach Nicola non vede tutto nero: "Non abbiamo mollato. Ripartiamo da qui"

  • Sport

    Partenza fulminea, ma Cascione non basta: la fame di punti premia il Francavilla

  • Cronaca

    Successo di pubblico per il primo giorno della Segavecchia

I più letti della settimana

  • "A ne sò": la risposta simpatica di Filippo conquista Flavio Insinna e gli studi de "L'Eredità"

  • Smantellato un giro di prostituzione cinese da 20mila euro al mese, i soldi arrivavano ad Hong Kong

  • Violento tamponamento sulla Bidentina, due feriti: interviene anche l'elimedica

  • Pensioni più leggere dal primo aprile: ecco le riduzioni fascia per fascia

  • "Piedoni" dell'acceleratore sull'attenti: stanno per fare il loro debutto i Velo Ok di ultima generazione

  • Furti nelle abitazioni, le indagini portano in un covo: trovata refurtiva per 38mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento