Agguato shock in pieno centro: rappresentante di gioielli rapinato di 100mila euro

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Corso Mazzini, che hanno ascoltato la vittima

Rappresentante di gioielli rapinato nel cuore del centro storico. E' successo martedì mattina, poco prima delle 9, in via Largo De Calboli. La vittima è un forlivese di 54 anni, avvicinato da un individuo armato di pistola, col volto scoperto. Quest'ultimo, secondo una prima ricostruzione dei fatti, ha intimato il professionista ad aprire il bagagliaio dell'auto, all'interno della quale vi erano due borse piene di gioielli. Si parla di un valore tra i 90 ed i 100mila euro.

Dopodichè il bandito si è dileguato a piedi. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Corso Mazzini, che hanno ascoltato la vittima. Utile ai fini delle indagini potrebbero tornare le immagini di videosorveglianza installate in centro.

Il fatto si è consumato a poche decine di metri da piazza XX Settembre, dove nel giugno del 2003 durante un tentativo di rapina fotocopia un rappresentante di valori di origine veneta uccise con un colpo di pistola il malvivente, campano, che gli aveva sottratto il campionario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • "Io apro", 30 clienti a tavola. Ristoratore forlivese multato: "Un segnale per smuovere la situazione"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

Torna su
ForlìToday è in caricamento