Si getta dal balcone, presa al volo dai Carabinieri

Si è lanciata dal balcone di casa, ma è stata presa al volo dai Carabinieri tempestivamente giunti sul posto grazie all'allarme lanciato dal vicino di casa. Ora è ricoverata all'ospedale di Forlì

Si è lanciata dal balcone di casa, ma è stata presa al volo dai Carabinieri tempestivamente giunti sul posto grazie all'allarme lanciato dal vicino di casa. Ora è ricoverata all'ospedale di Forlì, ma non è in pericolo di vita. E' la storia di una donna di 41 anni. Il fatto è avvenuto nella prima serata di giovedì, intorno alle 18 a San Martino in Villafranca, in via Don Lugaresi. La signora, per cause ancora da chiarire, si è sporta dal balcone del suo appartamento, al secondo piano.

Dopo essersi arrampicata utilizzando una sedia, si è lanciata nel vuoto, impattando sul terrazzo del piano sottostante. A quel punto la donna ci ha riprovato. Un vicino di casa ha assistito alla scena e chiamato il 112. Una pattuglia della locale stazione è arrivata mentre la 41enne si stava gettando. I militari l'hanno letteralmente presa al volo, attutendo così l'impatto. Soccorsa dai sanitari del “118”, presenti con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, è stata trasportata al “Morgagni-Pierantoni”.

Le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni. Alle operazioni hanno preso parte anche i Vigili del fuoco. Gli uomini dell'Arma hanno perquisito l'abitazione, sequestrando un taccuino e medicinali. Si vuole chiarire le cause che hanno indotto la donna all'insano gesto. La 41enne deve la vita al vicino, che non è rimasto impassibile davanti al caso disperato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Dramma in A14, auto si schianta fuori strada e si ribalta nel fosso colmo d'acqua: un morto ed una donna ferita

  • Si ritrova "sgraditi ospiti" nella minestra: protesta per le larve nel pacco di pasta

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

Torna su
ForlìToday è in caricamento