Maxi furto di pannelli fotovoltaici: parte della refurtiva trovata ad Albenga

Con il rame, quello dei pannelli fotovoltaici rappresenta uno degli obiettivi più ricercati dai malviventi. Si tratta infatti di uno dei grandi business del malaffare

Maxi furto di pannelli fotovoltaici nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì. Nel mirino dei ladri è finito un campo solare di via Del Pradello, a Pievequinta. Con il rame, quello dei pannelli fotovoltaici rappresenta uno degli obiettivi più ricercati dai malviventi. Si tratta infatti di uno dei grandi business del malaffare. Il modo d’agire dei predoni di silicio è più rodato che mai: quello dei malviventi è stato un lavoro lungo e laborioso. Approfittando delle tenebre ed equipaggiati della giusta attrezzatura, sono riusciti ad impossessarsi di oltre 300 pannelli solari. La refurtiva è stata caricata su uno o più furgoni. Uno di questi è stato intercettato nel corso della giornata di mercoledì ad Albenga. Sono in corso le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Forlì: per i rilievi di legge hanno proceduto i militari della stazione di Ronco. Non si esclude che ad agire possa esser stata una banda di marocchini, specializzata in questo tipo di razzie. Ingenti i danni.


 

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Feroce scazzottata in centro storico, ragazzo in coma al "Bufalini"

  • "Afferra i bambini e allarma le mamme": paura in centro. La polizia ferma un uomo

Torna su
ForlìToday è in caricamento