menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il "Lupin" della vallata ha un volto: è un 30enne torinese

E' accusato di far parte di una banda specializzata nei furti in abitazione. Un giovane torinese di 30 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Meldola, guidati dal capitano Gennaro Flauret

E' accusato di far parte di una banda specializzata nei furti in abitazione. Un giovane torinese di 30 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Meldola, guidati dal capitano Gennaro Flauret, in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal giudice per le indagini preliminari, Alessandro Trinci. L'accusa è di rapina in concorso, resistenza a pubblico ufficiale, possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

L'uomo si trovava già detenuto in carcere a Forlì per altri reati. Gli inquirenti sono riusciti a risalire all'identità del malvivente al termine di un lavoro meticoloso, con accertamenti tecnici e visione di migliaia di foto segnaletiche. L'episodio per il quale il 30enne è stato arrestato risale all'ottobre del 2011. L'individuo, insieme ai complici, venne intercettato dopo un colpo a Santa Maria Nuova mentre si trovava a bordo di un'auto.

Ci fu un lungo inseguimento nel corso del quale i banditi riuscirono a far perdere le loro tracce. Le indagini non sono ancora concluse: gli investigatori infatti stanno cercando di risalire a complici del torinese. L'ordinanza di custodia cautelare è stata eseguita nei giorni scorsi dai Carabinieri di Forlimpopoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento