L'evento

Da "Romagna Mia" alle hit dell'estate, Piazza Saffi gremita per il grande concerto di Radio Bruno. Vincono l'entusiasmo e la solidarietà

"Dopo tanta fatica e dopo tanto dolore ci voleva una serata come questa - le parole del sindaco -. Ci sono ancora tante cose da fare, ma sicuramente Forlì ce la farà e tornerà ad essere il cittadone bello, più importante"

"La nostra è una piazza grandissima, ed è stracolma". L'esclamazione del sindaco Gian Luca Zattini rendono l'idea di quante persone hanno affollato il cuore del centro storico di Forlì per il concerto di Radio Bruno, tornato davanti ad Aurelio Saffi dodici anni dopo l'ultimo evento. Ed anche in quell'occasione c'era Emma, la prima a salire sul grande palcoscenico intorno alle 21,15, salutando il pubblico delle grandi occasioni con un "Ciao burdel!" per poi cimentarsi nella sua ultimo successo "Mezzo mondo", "Latina", "Cercavo amore" e "Taxi driver" con Tony Effe. 

VIDEO - La serata di Radio Bruno

La grande festa del concerto è iniziata circa un'ora prima, con l'ora d'attesa scivolata via al ritmo dettato dalla speaker Laura Padovani e con Piazza Saffi a cantare in coro "Romagna Mia", diventato il canto d'orgoglio dei volontari che nei giorni immediati all'alluvione hanno dato il cuore per aiutare chi ha perso nulla. "Dopo tanta fatica e dopo tanto dolore ci voleva una serata come questa - le parole del sindaco -. Ci sono ancora tante cose da fare, ma sicuramente Forlì ce la farà e tornerà ad essere il 'cittadone' bello, più importante".

Il grande concerto di Radio Bruno

Yoga, sponsor della kermesse, e Radio Bruno, rappresentati rispettivamente da Gianni Rosetti e Gianni Prandi, hanno voluto dare un significativo contributo alla ricostruzione, donando la somma di 30mila euro grazie anche al'aiuto degli ascoltatori che hanno acquistato la t-shirt "Romagna mia - Tin bota". "Abbiamo scoperto di avere tantissimi amici e queste sono le cose più belle - è stato il ringraziamento del sindaco -. Tanti vogliono bene a Forlì e alla Romagna. Si tratta di un contributo tangibile che ci permetterà di fare qualcosa per i nostri cittadini e la nostra città". 

VIDEO - Piazza Saffi canta in coro "Romagna Mia"

Lo show di mercoledì ha abbracciato oltre tre ore di musica, condotto da Alessia Ventura e dj Enzo Ferrari, contando anche sul contributo musicale di altri nomi particolarmente noti della scena attuale, come Levante, Lda, Ariete e Shade. Il grande caldo della serata, amplificato dalle quasi 10mila presenze della Piazza, non ha fermato l'entusiasmo, che è decisamente esploso quando è salita sul palcoscenico Angelina Mango, vincitrice nella categoria "Canto" di Amici, che ha trascinato il pubblico con la sua "Sere d'estate". Una Piazza che ha cantato insieme a Diodato il successo di Sanremo 2020 "Fai rumore", ballato con Boomdabash e Paola e Chiara, prima del gran finale con Benji e Finley e la chiosa con Elettra Lamborghini, che ha infiammato il palcoscenico con le sue hit, balli e twerking. 

La serata, come detto, ha fatto segnare il tutto esaurito di pubblico. Tanti i giovani e giovanissimi che hanno atteso, in alcuni casi dal mattino, tante le famiglie. Smartphone, come la tradizione moderna vuole, in mano per registrare un ricordo. Ma anche tanti cartelloni colorati. Qualche rallentamento all'ingresso del centro storico si è registrato ai controlli degli addetti: molti hanno dovuto lasciare borracce con l'acqua fredda, chi invece le macchine fotografiche. Come accade nei grandi concerti. Ma in tanti sono stati presi allo sprovvista. La serata andrà in onda in differita su La5 nel mese di agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da "Romagna Mia" alle hit dell'estate, Piazza Saffi gremita per il grande concerto di Radio Bruno. Vincono l'entusiasmo e la solidarietà
ForlìToday è in caricamento