Cronaca

In città c'è solo un attraversamento pedonale con semaforo provvisto di segnalatore acustico per i ciechi

In totale in città ci sono 19 impianti semaforici attivi, alcuni in via di dismissione per la costruzione di rotatorie

A Forlì c'è solo un attraversamento pedonale semaforico provvisto di segnalatore acustico per i ciechi. In totale in città ci sono 19 impianti semaforici attivi, alcuni in via di dismissione per la costruzione di rotatorie, ma appunto solo quello di viale Vittorio Veneto è utilizzabile anche dall'utenza degli ipovedenti.

Emerge nella risposta ad un question time, proposto in Consiglio comunale di lunedì pomeriggio, da parte della consigliera Valentina Ancarani (Pd). Lo spunto per la richiesta è stata l'azione di sensibilizzazione da parte di due cittadini che hanno apposto adesivi sugli attraversamenti semaforici privi di segnalatore acustico.

Nella sua risposta, l'assessore alla Viabilità Giuseppe Petetta ha spiegato che il Peba, il piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche, appena approvato, ha individuato “12 situazione di priorità in città, dove servono adeguamenti”. Petetta ricorda anche che il Peba “era da approvare da una decina di anni, ora abbiamo lo strumento che ci dà le priorità su dove intervenire per abbattere le barriere nelle opere di urbanizzazione, un documento che comunque dovrà essere aggiornato man mano”. 

Replica Soufian Hafi Alemani per il gruppo Pd: “E' venuto il momento che le risorse ministeriali contro le barriere architettoniche ricadano in opere sulla città, se no il Peba resta solo un censimento. Vigileremo sul finanziamento degli interventi necessari”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In città c'è solo un attraversamento pedonale con semaforo provvisto di segnalatore acustico per i ciechi
ForlìToday è in caricamento