rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Il dramma

Il dramma di viale Appennino, Matteo era nipote del grande Otello Buscherini: "Sensibile, dal cuore tenero"

La vita di Matteo Buscherini è terminata lunedì mattina, poco dopo le 10.30, in un tragico schianto in viale dell'Appennino

Avrebbe compiuto 49 anni il prossimo 31 luglio. La vita di Matteo Buscherini è terminata lunedì mattina, poco dopo le 10.30, in un tragico schianto in viale dell'Appennino, in uno degli incroci più discussi dai forlivesi e già teatro in passato di incidenti, quello con via Alessandro Pertini che porta ad uno degli ingressi del Parco Urbano. Buscherini procedeva in direzione monte in sella alla sua Yamaha quando si è scontrato frontalmente con un monovolume "Kia" che dalla parte opposta stava effettuando una svolta a sinistra per via Pertini.

VIDEO - Tragedia in viale dell'Appennino: muore motociclista

Un impatto terribile, col centauro sbalzato ad una decina di metri, e l'auto che ha preso fuoco (incendio subito spento dai pompieri). Per il 49enne non c'è stato nulla da fare. Buscherini, che nella vita di tutti i giorni faceva il fornaio, era il figlio di Arnaldo Buscherini, volto noto in città per essere il titolare della concessionaria "Buscherini Moto" in viale Bologna, ma soprattutto perchè fratello del grande Otello, il pluricampione motociclistico italiano e vincitore di diversi gran premi iridati che perse la vita il 16 giugno del 1976 in pista durante il Gran Premio delle Nazioni classe 250cc al Mugello in una drammatica caduta all'Arrabbiata. 

Viale dell'Appennino si macchia di sangue: scontro con un'auto, muore centauro

Su Facebook sono centinaia i messaggi di cordoglio. Manuela, ad esempio, lo ricorda come un "dolcissimo ragazzo dal carattere irruento, ma dal cuore tenero, amante della vita delle moto e degli animali". "Ti ricorderò sempre col tuo sorriso e la tua simpatia", scrive Loris. "È bastato un attimo,un maledetto attimo. So che amavi le moto sin da quando eravamo ragazzi,ma non avrei mai pensato che in questo modo te ne saresti andato", sono invece le parole di Stefano. Separato, lascia due figli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma di viale Appennino, Matteo era nipote del grande Otello Buscherini: "Sensibile, dal cuore tenero"

ForlìToday è in caricamento