Cronaca

Incursione vandalica di protesta sulla facciata del Duomo

Incursioni di vandali in centro storico nel corso del weekend. Ad essere stata colpita è stata nientemeno che la facciata del Duomo

Incursioni di vandali in centro storico nel corso del weekend. Ad essere stata colpita è stata nientemeno che la facciata del Duomo, la principale chiesa della città. Con vernice nera è stata vergata una frase che già si può leggere in alcuni punti della città, riconducibile a gruppi che si ispirano alle posizioni politiche di estrema sinistra. Il vandalismo è stato “firmato” con un volantino anonimo, affisso ad una colonna esterna dello stesso Duomo, che accomuna Forza Nuova, Casapound, Movimento 5 Stelle, Lega Nord e Pd nelle accuse di razzismo nella questione degli sbarchi dei migranti in Italia. Sono state avvisate le autorità del raid vandalico e lunedì mattina sono partite le operazioni di pulizia della parete dello storico edificio.

"Esprimiamo una ferma condanna dell'atto vandalico che ha visto imbrattati i muri del Duomo con frasi scritte con vernice nera e con l'affissione di volantini abusivi. Auspichiamo che i responsabili vengano individuati e puniti, seppur molto probabile che si tratti di una bravata di qualche ragazzino, atti vandalici di questo tipo non sono tollerabili nella nostra città. Il Comune ha il dovere di fornire ai cittadini un servizio di Polizia Municipale più efficiente, con meno vigili negli uffici a svolgere attività amministrativa non di loro competenza e più vigili sulla strada per fare da deterrente anche a piccoli illeciti come questo" hanno detto Daniele Vergini e Simone Benini, consiglieri comunali del M5S

volantino pareti duomo-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incursione vandalica di protesta sulla facciata del Duomo

ForlìToday è in caricamento