Domenica, 21 Luglio 2024
Lavori Pubblici / Santa Sofia

Santa Sofia, la corte comunale rinasce nel nome del primo sindaco Ermenegildo Corzani

Su proposta dell'Anpi di Santa Sofia, a cui si sono aggiunti anche altre associazioni e privati cittadini, la corte comunale verrà intitolata ad Ermenegildo Corzani, primo sindaco eletto del comune di Santa Sofia

Sabato, alle 10.30, si terrà l'inaugurazione della corte comunale, portata a nuovo durante l'estate. I lavori di rifacimento dell'ex "piazza delle erbe" hanno riguardato la riqualificazione e la rigenerazione dello spazio: una nuova pavimentazione e nuovi arredi per un'area centrale di Santa Sofia, che mette in collegamento Palazzo Comunale, piazza Matteotti e Parco della Resistenza, tutti luoghi recentemente oggetto di intervento. La corte diventa un nuovo spazio pedonale e aggregativo, dove si potranno svolgere mercatini, rassegne, incontri di vario genere. I lavori, dell'importo di circa 180.mila euro, sono stati realizzati dalla ditta Zambelli di Galeata e sono stati finanziati per 121mila euro tramite la legge 41/97 della Regione Emilia Romagna; per 50mila euro con finanziamento della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e per 8.000 euro tramite fondi comunali. La progettazione e direzione dei lavori è stata curata dallo studio associato Locatelli e dall'architetta Elvira Laura Bandini.

Su proposta dell'Anpi di Santa Sofia, a cui si sono aggiunti anche altre associazioni e privati cittadini, la corte comunale verrà intitolata ad Ermenegildo Corzani, primo sindaco eletto del comune di Santa Sofia. Corzani, nato nel 1895, aveva fatto parte Comitato di Liberazione Nazionale, su incarico del quale lavorò clandestinamente per l'organizzazione dell'VIII Brigata Garibaldi, di cui fece parte. Fino alla liberazione, ricoprì alcuni incarichi nella locale sezione del Partito Comunista. "Non è un caso che si sia scelto di inaugurare la corte comunale a fine ottobre - dice il sindaco Daniele Valbonesi - in concomitanza con le celebrazioni per la Liberazione di Santa Sofia, di cui Ermenegildo Corzani è stato un protagonista. Questa rinnovata piazzetta è ora a disposizione della cittadinanza: immaginiamo che possa diventare luogo di incontro e confronto, nel nome di Corzani che tanto fece per la riconquista della libertà e della democrazia. Avremmo potuto intitolare questo spazio a nomi ben più noti, ma dopo la proposta di Anpi e la condivisione con altre associazioni, abbiamo convenuto quanto sia necessario rendere la giusta memoria ai nostri concittadini che si sono spesi per il bene comune".

Sabato mattina, oltre ai rappresentanti dell'amministrazione comunale e ai familiari di Ermenegildo Corzani, parteciperanno all'inaugurazione la presidente dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna, Emma Petitti; il consigliere Pierlorenzo Rossi per la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì; il presidente Anpi provinciale Forlì Cesena, Gianfranco Miro Gori; il vice presidente dell'Anpi Sezione di Santa Sofia, Paolo Bresciani; e Giuseppina Cavallucci, che ha ricostruito la biografia di Corzani. Saranno presenti, inoltre, gli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado dell'Istituto Comprensivo di Santa Sofia e il Corpo Bandistico “C. Roveroni”. A margine dell'evento, verranno deposte corone al Monumento ai Caduti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Sofia, la corte comunale rinasce nel nome del primo sindaco Ermenegildo Corzani
ForlìToday è in caricamento