menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maturità 2013, seconda prova: per il Classico Quintiliano. Tutte le tracce

Rotto il ghiaccio con la prova di italiano, gli studenti impegnati con l'esame di Maturità sono tornati sui banchi per la seconda giornata di lavoro, differente da istituto

Rotto il ghiaccio con la prova di italiano, gli studenti impegnati con l'esame di Maturità sono tornati sui banchi per la seconda giornata di lavoro, differente da istituto. Per i maturandi del Classico, alle prese con la prova di Latino, il Ministero dell'Istruzione ha scelto la versione di Quintiliano, con un testo tratto da Institutio Oratoria: "Omero, maestro di eloquenza". Un autore non pronosticato nel totoversione della vigilia.

L'esame è cominciato alle 8.30, quando sul sito del ministero dell'Istruzione è comparsa la password per estrarre e decrittografare il testo della seconda prova scritta contenuta nel plico telematico. L'indiscrezione su Quintiliano è stata diffusa sui vari siti per gli studenti circa un quarto d'ora più tardi. Allo Scientifico prova di matematica, che in passato ha riservato non poche sorprese anche per i più preparati.

Allo Scientifico prova di matematica, che in passato ha riservato non poche sorprese anche per i più preparati: problemi con funzioni e un lungo questionario che spazia dalla matematica alla geometria. Le richieste dei quesiti si basano fondamentalmente su argomenti di analisi e quindi del programma di studio dell'ultimo anno Agli studenti del Linguistico è stato invece proposto un tema su e-book e il grande Gatsby.

Tante le incognite per gli studenti delle altre scuole. Al Liceo pedagogico quella di pedagogia (da un brano di Friedrich Nietzschie "Sull'avvenire delle nostre scuole" nella quale si chiede una serie di riflessioni). Per l'istituto tecnico industriale, alle prese con la prova d'informatica, è stato richiesto l'elaborazione di un software per la gestione dei passeggeri e delle merci nei vari punti di dogana.

Gli studenti di ragioneria sono stati impegnati in una relazione di bilancio e nota integrativa, nonché nella crisi finanziaria di una azienda che, alla fine del 2011, era in condizioni di obsolescenza e che per tal ragione ha investito per ammodernarsi. La traccia di informatica per gli aspiranti periti informatici chiede loro della progettazione di un sistema di biglietteria online per un grande museo. Il taglio dei fondi al sistema dell'istruzione finisce tra i banchi degli studenti di Scienze sociali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento