La nazionale di Miss Mamma in campo per la lotta contro l'endometriosi

L’endometriosi è una malattia complessa e spesso sottovalutata, malattia cronica e spesso progressiva, che in Italia colpisce 3 milioni di donne fin dall'adolescenza

E' scesa in campo anche la forlivese Barbara Semeraro, "Miss Mamma Italiana Sponsor Top 2016", all'edizione 2018 della Partita del Sorriso, l'appuntamento con la solidarietà che ha visto impegnati in campo a Piacenza la nazionale di calcio di Miss Mamma Italiana (allenata dal forlivese Pierpaolo Maretti e dal cesenate Filippo Tommaselli), la rappresentativa femminile Regione Emilia Romagna della Guardia di Finanza e la rappresentativa femminile della Guardia di Finanza della Provincia di Piacenza. L’evento ha permesso di poter raccogliere fondi, pari a 4.000 euro, da devolvere ad “Arianne Endometriosi”, Associazione Onlus Nazionale per la lotta all’endometriosi con sede a Casalecchio di Reno, di cui è presidente Sonia Cellini.

L’endometriosi è una malattia complessa e spesso sottovalutata, malattia cronica e spesso progressiva, che in Italia colpisce 3 milioni di donne fin dall'adolescenza (ma questo dato è in realtà una sottostima dei casi reali e purtroppo i tempi medi di diagnosi dalla prima comparsa dei sintomi, che solitamente avviene in età adolescenziale, è in media di 7/8 anni) e che, per questo motivo, deve essere ben conosciuta, per permettere un'attivazione spontanea in caso di sintomi sospetti.

Si parla di endometriosi quando l'endometrio, il tessuto normalmente presente all'interno dell'utero si trova in altre sedi (ovaie, tube, peritoneo, vescica, uretre, intestino, vagina), formando "noduli", "tumori", "lesioni", "impianti" che possono causare dolore, sanguinamenti interni, infiammazioni croniche ed altri sintomi associati. La malattia è una delle più diffuse cause di infertilità (il 30% delle donne che soffre di questa malattia non riesce a concepire) e ha pesanti risvolti sulla vita familiare, sociale e lavorativa di chi ne soffre. Le cause possono essere legate ad alcuni fattori ambientali ed inquinanti e possono essere di origine genetica.

Proseguono intanto le selezioni relative a “Miss Mamma Italiana”, per partecipare al concorso, l’unico requisito richiesto, oltre ad essere mamma, è quello di avere un’età tra i 25 ed i 45 anni e dai 46 ai 55 anni per la categoria “Gold”. Per informazioni ed iscrizioni gratuite, telefonare alla segreteria del concorso al numero 0541 344300.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Nuova avventura imprenditoriale per il "Big Boss": il re degli hamburger rilancia uno storico ristorante

  • Sesso, trasgressione ed escort online: Forlì si scopre "birichina", ma non troppo

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Avanza il buio e per la stanchezza perde l'orientamento: disavventura per una cercatrice di funghi

Torna su
ForlìToday è in caricamento