Miss Mamma protagonista della "Partita del Sorriso" a Barletta. E la forlivese Barbara Semeraro si conferma bomber

L’incontro, arbitrato da Arianna Castelli, è terminato 4 a 4. La squadra è allenata dal forlivese Pierpaolo Maretti

Il pubblico delle grandi occasioni, è intervenuto alla “Partita del Sorriso” che si è giocata sul rettangolo verde dell’impianto sportivo “Punto e a Calcio” di Barletta, tra la “Nazionale di Calcio di Miss Mamma Italiana”, allenata dal forlivese Pierpaolo Maretti e composta dalle mamme vincitrici di fascia regionale e nazionale del concorso “Miss Mamma Italiana”, dalla sua prima edizione ad oggi (il team, è nato con l’intenzione di sostenere iniziative a scopo benefico in tutta Italia, con la dolcezza ed il sorriso delle mamme italiane) ed il “Team degli Artisti Pugliesi”.

L’incontro, arbitrato da Arianna Castelli, è terminato 4 a 4, per la “Nazionale di Calcio di Miss Mamma Italiana” sono andate in goal Biagia Piazzolla di Barletta “Pre Finalista Miss Mamma Italiana 2019”; Tea Quarticelli di Ortanova (Foggia) “Pre Finalista Miss Mamma Italiana 2019”; Elena Boncompagni di Osimo (Ancona) “Miss Mamma Italiana Telegenia 2016” e Barbara Semeraro di Forlì “Miss Mamma Italiana Sponsor Top 2016”.Il calcio d’inizio è stato dato dalla barlettana Lucia Dipaola “Miss Mamma Italiana Fashion 2015”.

È stata davvero una bella giornata, legata al mondo della bellezza femminile con le mamme “miss”, dello spettacolo con la simpatia degli artisti pugliesi, ma in modo particolare, della solidarietà, infatti l’intero ricavato è stato devoluto all’ Associazione Onlus “l’Albero della Vita” di Barletta, associazione che da anni opera in Puglia, a favore delle donne e dei bambini soli ed in difficoltà. La “Nazionale di Miss Mamma Italiana”, sempre per una “Partita del Sorriso”, tornerà in campo sabato 22 ottobre a Casaletto Vaprio (Cremona).Proseguono intanto le selezioni relative a “Miss Mamma Italiana”, per partecipare al concorso con marchio registrato (una produzione esclusiva di Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti), l’unico requisito richiesto, oltre ad essere mamma, è quello di avere un’età tra i 25 ed i 45 anni e dai 46 ai 55 anni per la categoria “Gold”. Per informazioni ed iscrizioni gratuite, telefonare alla segreteria del concorso al numero 0541 344300.

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento