Cronaca

Mister X. “Salve, sono la tangenziale, dicono di me che sono bella ma nessuno mi piglia”

"Si diceva di me che ero come la Bella di Torriglia, di cui tutti ne parlano, ma nessuno la piglia. Per forza, ho dovuto rimandare i miei appuntamenti cinquanta volte"

ForlìToday pubblica sotto pseudonimo le riflessioni di un nostro concittadino, che chiameremo Mister X. Mister X si immedesima in un problema, lo rende persona reale e pretende di parlare a nome suo. Oggi parla la tangenziale, che presto sarà aperta alla circolazione.

Buongiorno, sono la signora Asse di Arroccamento e a metà dicembre verrò ad abitare a Forlì proprio dove c'è… l' asse di arroccamento. Si diceva di me che ero come la Bella di Torriglia, di cui tutti ne parlano, ma nessuno la piglia. Per forza,  ho dovuto rimandare i miei appuntamenti cinquanta volte in cinque anni non certo per colpa mia, ma di mia mamma, l' Anas,  che non aveva i soldi per farmi finire gli studi. Meno male che poi li ha trovati, solo Dio sa come, però dopo li ha persi nel buio della galleria e così è passato ancora del tempo. Cerca cerca,  li ha ritrovati  ed io ho potuto fare anche il collaudo.

Adesso sono qua, molto contenta di stare a Forlì, una bella città dove si  ragiona bene con tutti, a parte quei quattro piagnoni e lamentoni, che si sono fissati sul centro storico. Poi a Forlì ci vive la mia nonna, la vecchia Via Emilia, che è un po’ infastidita perché le dicono che in giro c’è una tipa che si fa chiamare via Emilia Bis, che la vuole scalzare.  Stai serena nonna, mi sono informata e questa fantomatica via Emilia Bis non esiste proprio, è tutto fumo e niente arrosto. Un po’ come la Bella delle Colline del Cesenate, di cui tutti ne parlano, ma nessuno la piglia, nemmeno a rate.

Mister X

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mister X. “Salve, sono la tangenziale, dicono di me che sono bella ma nessuno mi piglia”

ForlìToday è in caricamento