rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca

Monumenti illuminati di rosa, teatro e punti informativi: torna in città la "Lilt for Women"

Torna a ottobre anche a Forlì la "Lilt for women - Campagna Nastro Rosa", la campagna della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori

Torna a ottobre anche a Forlì la "Lilt for women - Campagna Nastro Rosa", la campagna della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori che, quest’anno, avrà come messaggio “#iofaccioprevenzione”. E’ lo slogan della XXIV edizione della Campagna - patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero della Salute - alla quale darà volto Elisabetta Gregoraci, testimonial 2016. L’iniziativa, come consuetudine, ha lo scopo di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori alla mammella. 

LA DIAGNOSI PRECOCE DEL TUMORE AL SENO: UNA CORRETTA INFORMAZIONE PER LA DIMINUZIONE DELLA MORTALITA’ 
Nonostante la costante, crescente incidenza di questa patologia, si registra tuttavia una – sia pur lenta, ma progressiva – diminuzione della mortalità, grazie ad una sempre più corretta informazione sulla importanza della diagnosi precoce, rivelatasi strategicamente determinante e vincente in termini di guaribilità. Si stima che in Italia sono circa 50.000 annui i nuovi casi di cancro della mammella. L’aumento dell’incidenza del tumore al seno è stata pari ad oltre il 15% negli ultimi sette anni. In particolare, è stato registrato un incremento, in età compresa tra i 25 e i 50 anni, di circa il 30%. Si tratta di una fascia di età oggi “esclusa” dal programma di screening previsto dal Servizio Sanitario Nazionale, riservato alle donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni. È anche per tali ragioni che la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, con la “campagna Nastro Rosa”, cura e promuove la cultura della prevenzione come metodo di vita, affinché tutte le donne si sottopongano a visite senologiche periodiche, consigliando loro – a partire dai 40 anni di età – di effettuare regolari controlli diagnostici clinico-strumentali. Oggi, la guaribilità del cancro del seno si è attestata intorno all’80-85%. Ma il 15-20% delle pazienti che affrontano la malattia non riescono a superarla! Peraltro il cancro della mammella non è da considerare come una singola malattia, presentando un comportamento biologico e prognosi differenti. Identificare correttamente le caratteristiche biomolecolari del tumore apre le porte a nuove possibilità terapeutiche, sempre più appropriate e mirate per il relativo trattamento. 

LE INIZIATIVE DEL MESE DI OTTOBRE
Per ogni donna la prevenzione deve essere sinonimo di promozione del proprio benessere, della propria salute, ma anche della propria bellezza. Tante le iniziative che saranno realizzate:
Monumenti illuminati di rosa
Nel mese di ottobre, l’Italia, e il resto del mondo come ogni anno si tingeranno nuovamente di rosa, colore simbolo della lotta contro il tumore al seno. 
Grazie alla sensibilità dell’Amministrazione comunale e di Romagna Acque anche quest’anno verranno illuminati il 3 ottobre alle ore 19.30, il monumento di Piazzale della Vittoria e la fontana di Piazza Ordelaffi. Numerosi altri Comuni del territorio hanno aderito a questo importante gesto.

Punti informativi
I volontari della LILT Forlì Cesena allestiranno uno stand dove verranno distribuite brochure informative sul tumore al seno e i tradizionali nastrini rosa. Lo stand sarà allestito da lunedì 17 a venerdì 21 ottobre 2014 – presso l’ospedale Pierantoni - Morgagni di Forlì – Padiglione Morgagni dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

Pièce teatrale “Uomini”
Mercoledì 26 ottobre alle 20.45 presso la Taverna Verde a Forlì, alcune donne ex pazienti metteranno in scena un divertente spettacolo intitolato “Uomini”. Ingresso offerta minima 10 euro, l’intero ricavato andrà a sostegno dei progetti di educazione alimentare nelle scuole.

Corporeamente – il tango per aiutare i pazienti oncologici
Il progetto nasce per aiutare i pazienti a ritrovare un benessere psico-fisico dopo le terapie oncologiche. Ballare per stare bene e ritrovare la fiducia in sé stessi. Un percorso di otto incontri tenuti da .DSC_8600 Lilt Conferenza Stampa Nastro Rosa 2016-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monumenti illuminati di rosa, teatro e punti informativi: torna in città la "Lilt for Women"

ForlìToday è in caricamento