menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mostra su Ulisse, ad accogliere i turisti quest'anno sarà un grande "Cavallo di Troia"

Sabato apre la grande mostra 2020 dei musei San Domenico di Forlì. Dal 15 febbraio fino al 21 giugno gli spazi espositivi del San Domenico e della chiesa di San Giacomo si aprono per "Ulisse"

Sabato apre la grande mostra 2020 dei musei San Domenico di Forlì. Dal 15 febbraio fino al 21 giugno gli spazi espositivi del San Domenico e della chiesa di San Giacomo si aprono per "Ulisse – L'arte e il mito”. Oltre 250 opere in esposizione, 16 sezioni, con la partenza dell'esposizione dall 'ex chiesa di San Giacomo, che accoglie un pezzo rarissimo, i resti della nave greca di Gela, dell'VIII secolo a.C., che per la prima volta viene messa in mostra dopo il suo ritrovamento e il restauro, avvenuti circa 15 anni fa nelle acque della Sicilia. La mostra analizza quello che è uno dei miti fondanti della civiltà occidentale, quello di Ulisse e come esso si è propagato ed evoluto nei secoli.

E cosa c'è di più iconografico delle vicende di Ulisse se non il famoso “Cavallo di Troia”, la macchina da guerra che, secondo la leggenda, fu usata dai greci per espugnare la città di Troia, uno stratagemma ideato da Ulisse che proprio con questo episodio mitologico diventa sinonimo di astuzia? Un “cavallo di Troia” bianco e alto 3-4 metri è stato quindi posizionato mercoledì mattina nel piazzale antistante l'ingresso del San Domenico. Per ogni grande mostra, infatti, il tema viene ripreso all'esterno davanti all'ingresso con un'installazione promozionale particolarmente simbolica. Per Ulisse è stato appunto scelto il 'Cavallo di Troia' e sarà questa l'immagine di richiamo per il pubblico che affluirà al San Domenico.

cavallo di troia mostra ulisse 2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento