menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spuntano nuove piste ciclabili in centro storico. Via al bike-sharing

Sono 9 le vie del centro storico, escluso corso Garibaldi, che è inserito in un progetto a se stante, che saranno interessate interamente, o in parte, da nuove piste ciclabili, pronte ad arrivare nella primavera del 2012

Sono 9 le vie del centro storico, escluso corso Garibaldi, che è inserito in un progetto a se stante, che saranno interessate interamente, o in parte, da nuove piste ciclabili, pronte ad arrivare nella primavera del 2012. Costo totale, finanziato non solo dall'ente pubblico, ma anche da Stato e Regione, 140mila euro. Oltre a questi interventi il Comune di Forlì prevede una serie di ritocchi ai percorsi già esistenti, secondo le segnalazioni dei cittadini raccolte dalla Polizia Municipale. Altri 32mila euro per un centinaio di interventi di manutenzione.

In contemporanea arriva anche la possibilità di noleggiare le bici, con il progetto, già finanziato dal ministero con 351mila euro, del bike-sharing che metterà a disposizione un servizio integrato con il tragitto dei bus. Si tratta di 106 bici (76 normali, 30 elettriche) posizionate alla Stazione, in C.so Mazzini (angolo Poste), viale Vittorio Veneto, piazzale della Vittoria, San Domenico, parcheggio dell'Argine porta Schiavonia.

Le nuove piste cilabili, che permetteranno alle biciclette di viaggiare in sicurezza in senso di marcia contrario a quello esistente, interesseranno via G. Della Torre e via Mercuriali, andando a collegare il nuovo Campus, in piazzale Solieri, con via Lombardini, verso la circonvallazione e, verso il centro, con la Ztl di via Miller. Via Dei Mille, nel tratto compreso tra via Paradiso e via Fossato Vecchio. Per uscire verso viale Vittorio Veneto, la pista ciclabile sarà fatta in via Moscatelli e Dei Gerolimini. Verso il centro, invece, in via Matteucci e via Achille Cantoni. Infine in via Maroncelli per portare le bici verso il centro, nel tratto da via Pellico fino alla piazza Degli Ordelaffi. In questo, modo, con l'arrivo anche della pista ciclabile in corso Garibaldi, si punta a creare una rete di collegamenti ciclabili che portino 'al sicuro' i ciclisti fino alle Ztl del centro storico, ma che, allo stesso tempo, contrastino il fenomeno di infrazioni del codice della strada.

Verrà aumentata anche la segnaletica che indicherà i percorsi ciclabili, anche dove non esisteranno le piste. Ad esempio da via Giorgio Regnoli a via Oberdan, per raggiunegere corso della Repubblica e piazza Saffi. Oppure da via Romanello, fino a piazza Dante Alighieri. Arrivando da viale Italia, si può entrare da via Battuti Rossi per arrivare fino a via Fossato Vecchio, via Achille Cantoni e corso Mazzini.

“Questo intervento – spiega il sindaco di Forlì, Roberto Balzani - preannunciato già in estate, si inserisce nella politica di sicurezza sulle strade, con l'intenzione di disciplinare la cilcabilità. Con l'aumento di traffico veicolare degli ultimi 30 anni, al quale non ha fatto da contraltare un aumento delle strade, il coefficiente di rischio per il ciclista è aumentato esponenzialmente. Chiaramente questo progetto verrà consegnato alle Circoscrizioni per le osservazioni, poi verrà presentato in assemblea pubblica e poi si procederà con l'approvazione in consiglio”. Insomma tutti in bici dalla primavera 2012.













 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento