menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo lotto della Tangenziale, il Pd protesta: "Negata una nuova commissione con Anas"

La richiesta del Gruppo Pd di riconvocare Anas, assente all’ultimo incontro in Commissione di fine dicembre sul tema del progetto del terzo lotto della Tangenziale

La richiesta del Gruppo Pd di riconvocare Anas, assente all’ultimo incontro in Commissione di fine dicembre sul tema del progetto del terzo lotto della Tangenziale, per approfondire le richieste dei comitati di quartiere di San Martino in Strada e Vecchiazzano, è stata respinta dal presidente della seconda commissione consigliare. Sul fatto è critico il Pd: "Apprendiamo con stupore che il Presidente della Commissione II, Alessandro Rivalta (Lega, ha deciso di non accogliere la nostra richiesta di convocazione; evidente come la Lega forlivese e la Giunta Zattini voltano le spalle a quei cittadini che aveva illuso in campagna elettorale con false promesse e impegni meramente propagandistici, dimostrando di non aver alcun interesse a rappresentare i loro istanze".

"Il Presidente Rivalta ci scrive che Anas non avrebbe riscontrato alla nostra richiesta di partecipazione – spiegano i Dem - e per questo non può essere accolta; ebbene, anziché trincerarsi dietro queste ridicole scuse, da cui per altro deriverebbe un'incapacità tale dell'Amministrazione di  rappresentare gli interessi dei propri cittadini che non le consente di ottenere nemmeno una riunione con Anas, il Presidente Rivalta dovrebbe sforzarsi di comprendere che la sua risposta è evidentemente inaccettabile per i cittadini di San Martino in Strada e Vecchiazano".

"Ricordiamo – rincarano i consiglieri del Pd – che i Consiglieri Comunali sono stati, per altro, esclusi dall’unico incontro a cui era presente Anas, organizzato dall’Assessore Petetta all'inizio di dicembre; gesto da cui si legge l’evidente volontà dell'Amministrazione di tagliarci fuori, preoccupati di un vero contraddittorio, e preferendo lasciare i cittadini in balia dei tecnicismi di Anas. Vista la resistenza con cui l'Amministrazione ed il Presidente Rivalta vogliono opporsi alle legittime istanze di confronto di noi Consiglieri e dei cittadini, noi proseguiremo ad inviare richieste in tal senso per cui rivolgiamo un appello ai tanti cittadini coinvolti, anche elettori della Lega, a convincere i loro rappresentanti in Consiglio Comunale e la Giunta Zattini che dovrebbe rappresentarli e non lasciarli soli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento