menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazzetta San Carlo viene restituita alla città dopo quasi 200 anni

Alle ore 18.30, nel Salone Comunale il sindaco Roberto Balzani e l'architetto Andrea Savorelli racconteranno le vicende storiche di questo spazio cittadino, chiuso all'uso pubblico nel 1821

Mercoledì la Piazzetta San Carlo verrà restituita alla città di Forlì. Alle ore 18.30, nel Salone Comunale il sindaco Roberto Balzani e l’architetto Andrea Savorelli racconteranno le vicende storiche di questo spazio cittadino, chiuso all’uso pubblico nel 1821 per la costruzione delle scuderie del legato pontificio, ed oggi restituito alla città dopo il più recente restauro. Alle 19.15 si terrà l’inaugurazione della Piazzetta San Carlo, cui seguirà un aperitivo. Alle ore 21.30 chiuderà la serata il concerto di “Alterego Live Blues Band”.

Gli eventi della bellici hanno contribuito a perdere la memoria di quello che in origine era stata la piazzetta. Nel dopoguerra è stata destinata, e declassata, a cortile interno, parcheggio, deposito di biciclette con pensilina di plastica ondulata. Spazio di risulta condiviso fra Provincia e Comune. Il toponimo stesso è sconosciuto alla maggior parte dei forlivesi. Al momento della realizzazione del progetto, nel 2009, il “cortile interno ex  piazzetta San Carlo era pavimentato in modo provvisorio con ghiaia e materiale inerte stabilizzato. I prospetti che ivi si affacciano sono appartenenti al complesso edilizio del Palazzo Comunale e dell’Ex Palazzo della Provincia. Le pareti dei prospetti versavano in uno stato di conservazione pessimo.


Intonaci e tinteggiature richiedevano con sollecitudine un intervento manutentivo straordinario. Anche gli infissi erano in pessimo stato di conservazione.Il progetto della piazzetta San Carlo è sostanzialmente in linea con il progetto generale di ripavimentazione e recupero urbano nelle area principali del centro storico cittadino, denominato “Il Cantiere del Tempo” realizzato in gran parte alcuni anni. La piazzetta, non era accessibile alla cittadinanza, diventerà un vera e propria piazza urbana. Il progetto, oltre alla riqualificazione della piazzetta, ha attivato percorsi e collegamenti che conducono a via delle Torri attraverso l’androne esistente, a via del Teatro e alla piazzetta XC Pacifici attraverso il vano passante posto al piano terra dell’ala sud del complesso edilizio del Palazzo Comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento