rotate-mobile
Cronaca

Teatro, miglior attore caratterista: nuovo trionfo per Stefano Gardini

E' quanto è accaduto nella 15° edizione del festival nazionale di teatro amatoriale "Il Mascherone" conclusosi sabato al Teatro Cristallo di Bolzano, con una serata di gala in cui si è svolta anche la premiazione

Parlare di teatro amatoriale quando ci si ritrova davanti compagnie che ben figurerebbero nei cartelloni teatrali professionistici è alquanto riduttivo. E’ quanto è accaduto nella 15° edizione del festival nazionale di teatro amatoriale "Il Mascherone" conclusosi sabato al Teatro Cristallo di Bolzano, con una serata di gala in cui si è svolta anche la premiazione. A fare gli onori di casa è stato Loris Frazza, presidente della Uilt-Alto Adige, ora anche candidato alla presidenza nazionale. Per l’occasione, si è svolta anche la prima nazionale della commedia "Un tranquillo week-end di follia" della Compagnia "Luci della Ribalta".

 Ad aggiudicarsi la palma di miglior attore caratterista è stato Stefano Gardini con lo spettacolo “E se fossi tu... l'ospite” proposto dalla Associazione Culturale "Il Sicomoro" di Forlì. “Conduttore abile delle innumerevoli scene del sottile gioco di società Cluedo, riesce a mantenere distacco e grande professionalità in un evento rico di intrighi, supposizioni sbagliate, interessi politici e depistaggi. Scene comiche e accattivanti in un clima da thriller sono le atmosfere che il pubblico in sala ha amato ed applaudito” citava testualmente la motivazione, edotta dalla giuria presieduta da importanti esperti teatrali . L'adattamento del regista Flavio Colonna ha fatto incetta di premi. Infatti, oltre a questo riconoscimento l'attore Gardini aveva appena vinto il premio come miglior attore protagonista a Pistoia , sempre per lo stesso ruolo.

«Non possiamo che essere soddisfatti del successo riscosso dal nostro spettacolo e dal nostro attore – ha sottolineato il presidente dell'Associazione Culturale "Il Sicomoro" Fabio Toni - tutte le compagnie che hanno partecipato al concorso si sono mostrate più che all’altezza della situazione e anche il pubblico che ha affollato durante le otto serate il Teatro Cristallo ha mostrato di gradire le diverse rappresentazioni. Questo ci ripaga dei mesi di fatica occorrenti all’organizzazione di questo evento che speriamo di riproporre ancora nei nostri teatri provinciali. E pensare ad un concorso, stile Bolzano, anche nel territorio forlivese? La domanda la giro a tutte le componenti culturali ed artistiche che lavorano nel campo teatrale».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro, miglior attore caratterista: nuovo trionfo per Stefano Gardini

ForlìToday è in caricamento