Cronaca

"Pubbliche Assistenze in Romagna": nuovo progetto di servizio civile

La Pubblica Assistenza Città di Forli Odv opera sul nostro territorio dal 1992 e costituisce un'importante risorsa per le esigenze della cittadinanza più fragile

Servizio civile in Pubblica Assistenza, con un progetto che prevede un percorso di formazione sanitaria come soccorritore del trasporto secondario e in emergenza. Ragazzi e ragazze possono presentare domanda entro le 4.00 dell'8 febbraio, esclusivamente attraverso la piattaforma Dol (Domanda on line) e il sistema pubblico di identità digitale (Spid). Potranno presentare domanda i giovani (italiani e non, purché europei o regolarmente soggiornanti in Italia), che hanno compiuto il diciottesimo e non superato il ventinovesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda.

"I ragazzi affiancheranno i nostri equipaggi nello svolgimento delle attività istituzionali in ambulanza e con le macchine per trasporto anziani e disabili - viene spiegato -. Ai giovani che presteranno servizio (settimanale da 25 ore per dodici mesi) spetterà un contributo mensile di 439.50 euro. Scegliere una Pubblica Assistenza Anpas significa essere protagonisti responsabili del proprio futuro e di quello della propria comunità, significa regalarsi l'opportunità di crescere in esperienza umana e pragmatiche capacità. Se avete voglia di vivere un'esperienza che resterà nei vostri cuori, nelle vostre menti e nelle vostre mani per tutta la vita, venite a trovarci nelle nostre sedi e chiedete di partecipare al prossimo bando". La Pubblica Assistenza Città di Forli Odv opera sul nostro territorio dal 1992 e costituisce un'importante risorsa per le esigenze della cittadinanza più fragile. Per info: 0543.701622; info@pubblicaassistenzaforli.org

Foto di archivio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pubbliche Assistenze in Romagna": nuovo progetto di servizio civile

ForlìToday è in caricamento