rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Bullismo tra giovanissimi, "insulti razzisti a madre e bambina di colore"

Testimonianza dal quartiere Ca' Ossi. "Famiglia presa di mira per giorni. Inaccettabile"

Una bambina e la sua mamma insultate per giorni per il colore della loro pelle. Succede anche a Forlì nel quartiere di Ca' Ossi. A riportare l'episodio sul suo profilo Facebook è Elisabetta Celli, commerciante di corso Garibaldi e membro dell'associazione Regnoli 41. Purtroppo si tratta di uno dei tanti episodi di bullismo che raramente emergono sulla superficie della cronaca, in questo caso anche con risvolti razzisti

 Sul social la donna ha scritto: "Piccolo razzismo di quartiere... Si comincia con i ragazzini italiani che un paio di settimane fa sono venuti più volte ad urlare " negra di mer... te e tua mamma" alla bimba che abita di fianco a noi... Così io che sono una che rompe, al terzo giro di insulti li ho fermati e gli ho detto che avrei chiamato i vigili urbani... Che fatica! Dopo tanti anni nel mio quartiere una cosa del genere non l'avevo mai sentita. Penso che se dei dodicenni si organizzano per una aggressione verbale razzista, i tempi siano disperati e a forza di indifferenza la nostra civiltà crollerà".

Razzismo o bravata di ragazzini il fatto è che dopo il fatto di Fermo in cui un giovane profugo è stato ucciso a pugni per aver difeso sua moglie da insulti razzisti, anche questi piccoli episodi non passano inosservati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bullismo tra giovanissimi, "insulti razzisti a madre e bambina di colore"

ForlìToday è in caricamento