menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Da lunedì sono previste condizioni di tempo generalmente stabile e soleggiato sulla nostra regione nel periodo considerato, con flussi nord-occidentali di origine atlantica che manterranno temperature in linea con le medie

Intense raffiche di vento dell'entroterra Forlivese. Ma poca pioggia. Si è manifestata così l'ondata di maltempo annunciata dalla Protezione civile con un'allerta gialla. A Forlì la raffica più intensa è stata di 73.44 km/h, registrata dalla stazione dell'Arpae alle 20. I Vigili del Fuoco sono stati impegnati in diversi interventi per alberi caduti e rami pericolanti. La tendenza è per un rapido miglioramento delle condizioni atmosferiche. Il fronte freddo scivolera' rapidamente verso sud. Domenica il cielo sarà generalmente nuvoloso al primo mattino sui rilievi e sulla pianura romagnola; ampie schiarite sul resto del territorio. Tendenza a generale attenuazione della nuvolosità nel corso della mattinata fino a completo rasserenenamento dal pomeriggio. Le temperature sono previste in diminuzione, con le massime tra 28 e 32°C. I venti soffieranno ancora moderati nord-orientali in mattinata con rinforzi su costa e mare nella prima parte del mattino; attenuazione dal pomeriggio. Ulteriori rinforzi su costa e mare in serata.

Da lunedì sono previste condizioni di tempo generalmente stabile e soleggiato sulla nostra regione nel periodo considerato, con flussi nord-occidentali di origine atlantica che manterranno temperature in linea con le medie del periodo o leggermente al di sotto. Solo nella giornata di mercoledì il transito di un sistema depressionario a nord delle Alpi potrebbe causare un modesto incremento della nuvolosità alta e stratificata, senza piogge. I valori minimi nei capoluoghi si manterranno al di sotto dei 20°C, mentre quelli massimi, tenderanno ad oscillare intorno a 30° fino alla fine del periodo in esame.

Foto di repertorio 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento