Al via la stagione riproduttiva delle trote: all'incubatoio di Premilcuore l'"inseminazione assistita"

Negli ultimi anni il progetto Life "Trota" ha permesso di portare avanti importanti iniziative di conservazione nei bacini idrografici dell’Appennino centrale

Foto dalla pagina Facebook Turismo Premilcuore

Al via la stagione riproduttiva delle trote. Gli ittiologi incaricati dal Parco delle Foreste Casentinesi sono al lavoro in questi giorni per la spremitura delle trote presenti nell'incubatoio di Premilcuore, una tecnica diffusissima ed estremamente delicata, che consente la fecondazione delle uova di trota da parte del personale esperto. Questa "inseminazione assistita" consente infatti all'incubatoio di produrre centinaia e centinaia di avannotti (piccole trotelle) che una volta cresciuti verranno introdotti nei torrenti dell’Area protetta. Premilcuore è l’unico paese all’interno del Parco delle Foreste Casentinesi ad ospitare un sito di riproduzione delle trote fario come specie autoctona. Negli ultimi anni il progetto Life "Trota" ha permesso di portare avanti importanti iniziative di conservazione nei bacini idrografici dell’Appennino centrale a carico delle ultime popolazioni native di trota mediterranea, l'unica originaria dell'Italia centro-meridionale.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    In 600 al dibattito sui temi cattolici, la metà resta fuori. 'Fattore famiglia', la posizione dei candidati

  • Cronaca

    Romagna Acque presenta "Acqua Ingegneria" in Regione. Dubbi del M5S

  • Cronaca

    Tragedia sui binari: circolazione dei treni rallentata al mattino tra Forlì e Faenza

  • Economia

    Atterriti i produttori di albicocche, pere e pesche. I danni del maltempo sono pesantissimi

I più letti della settimana

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Alluvione, lavori conclusi: sanato l'argine. Polemica sulle mancate casse di espansione

  • La disastrosa alluvione di Villafranca: centinaia di persone intrappolate, enormi danni

  • Continua il maggio vestito d'inverno, temperature in picchiata. E la diga tracima con la neve

  • Forte temporale colpisce il Forlivese, tanta pioggia in pochi minuti: diversi allagamenti

  • Alluvione a Villafranca: strade libere dall'acqua, cittadini alle prese coi danni

Torna su
ForlìToday è in caricamento