rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca

Stangata per un neopatentato di vent'anni: si era messo alticcio al volante

Un 20enne è finito nei guai giovedì sera dopo essere stato fermato dagli agenti della Polizia Stradale di Rocca San Casciano

Un 20enne di origini bulgare è finito nei guai giovedì sera dopo essere stato fermato dagli agenti della Polizia Stradale di Rocca San Casciano. I poliziotti lo hanno controllato in viale Matteotti: il giovane, neopatentato residente a Forlì, aveva un tasso di 0.71 g/l alla guida della propria Alfa 156. I neopatentati devono avere, nei primi tre anni, un tasso pari a zero. Per lui 708 euro di sanzione, 20 punti di decurtazione dalla patente che è stata ritirata per 4 mesi.

Sono stati fatti numerosi controlli riguardanti i ciclomotori. Sequestrato a Forlimpopoli  un "Piaggio" in quanto non assicurato. A bordo un senegalese di 41 anni: per lui 848 euro di multa. Inoltre è stato ritirato un patentino ad una donna cesenate 1941, guidava un ciclomotore sulla via Emilia. Il patentino era scaduto da oltre 6 anni, per lei 155 euro sanzione. 

Un altro ciclomotore è stato trovato a circolare sulla via Emilia,senza revisione. Per il conducente cesenate 47enne, 169euro di sanzione e sospensione carta di circolazione.Sanzionato a Forlì un 18enne forlivese neopatentato in quanto circolava su uno scooter però senza aver pagato il bollo, senza documenti al seguito e trasportando un passeggero sebbene fosse vietato per quel tipo di veicolo: per lui 131 euro di sanzione. 

Un altro bertinorese di 41 anni sulla via Emilia è invece stato sanzionato perché circolava senza il pagamento del bollo: 25 euro di multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stangata per un neopatentato di vent'anni: si era messo alticcio al volante

ForlìToday è in caricamento