menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pioggia di stelle cadenti: sabato tutti con gli occhi all'insù

Tutti con gli occhi all'insù sabato sera. La Terra attraverserà la nuvola di polvere lasciata dalla cometa “21PGiacobini-Zinner”. L'apice è atteso tra le 21 e le 23

Tutti con gli occhi all'insù sabato sera. La Terra attraverserà la nuvola di polvere lasciata dalla  cometa “21PGiacobini-Zinner”. Secondo gli esperti della Nasa, un fenomeno simile si verificò nel lontano 1933. L’apice di visibilità è atteso dalle 21 alle 23. Lo spettacolo è garantito. Naturalmente il numero delle meteore visibili sarà in relazione all’oscurità del cielo da cui si osserva. Un inquinamento luminoso sostenuto infatti, limiterebbe e non di poco l’osservazione.

Le previsioni meteo sono incoraggianti, con cielo prevalentemente sereno. L’attività, spiegano gli esperti di astronomia, sarà molto intensa, fino a 50 volte più della media. Lo sciame delle “Draconidi”, che si trova nella costellazione del Dragone, ha un massimo di 25 meteore all'ora. La pioggia di stelle cadenti in ottobre non è una novità. I precedenti più recenti sono cinque: 1933, 1946, 1952, 1985 e 1998. Di questi il più spettacolare fu quello del 1933 e 1946, con ben 10mila meteore all'ora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento