Forte temporale colpisce il Forlivese, tanta pioggia in pochi minuti: diversi allagamenti

I Vigili del Fuoco sono intervenuti a Fratta Terme, mentre in città qualche disagio è stato segnalato nel tunnel della Tangenziale tra l'uscita di via Ravegnana e via Bertini e nel sottopasso di via Ravegnana

Foto di Paola Bombardi, parco di via Tripoli

Un temporale di forte intensità si è abbattuto nel primo pomeriggio su varie zone del Forlivese, determinando temporanei allagamenti. I Vigili del Fuoco sono intervenuti a Fratta Terme, mentre in città qualche disagio è stato segnalato nel tunnel della Tangenziale tra l'uscita di via Ravegnana e via Bertini e nel sottopasso di via Ravegnana. Nel primo caso sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese e personale dell'Anas, mentre nel secondo i Carabinieri per regolare la viabilità. Alcune problematiche sono state segnalate anche in via Medaglie d'Oro e viale dell'Appennino. Con l'attenuazione dei fenomeni la situazione è andata gradualmente migliorando.

L'acquazzone ha colpito a macchia di leopardo, distrubendo pioggia in modo irregolare. Le precipitazioni più intense sono avvenute a Fratta Terme, Carpena, zona aeroporto, Coriano, Villafranca e San Tomè. In quest'ultima zona, secondo i dati riportati da Meteo-PedemontanaForlivese, sono caduti in pochi minuti 30 millimetri di pioggia, con un'intensità di 218 millimetri per ora. Il temporale ha allagato i campi e riempito i canali di scolo. L'instabilità proseguirà anche nelle prossime ore, con rischio di rovesci sparsi.

Una depressione presente sul Bacino del Mediterraneo sarà responsabile domenica del passaggio di un secondo fronte perturbato responsabile di condizioni di tempo instabile, con piogge sparse. La Protezione Civile ha diramato una nuova allerta "gialla" per criticità idraulica e idrogeologica, considerando anche la condizioni dei terreni dopo le recenti ondate di maltempo.

Seguirà una settimana tutto sommato tranquilla, condizionata da correnti occidentali debolmente instabili responsabili di nuvolosità variabile e deboli precipitazioni sparse ad intervalli, specie nella giornata di mercoledì. Le temperature sono attese in progressivo aumento. I modelli matematici inquadrano poi tra sabato e domenica un possibile ritorno del maltempo per una nuova saccatura in arrivo dall'Atlantico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

Torna su
ForlìToday è in caricamento