rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca

Tutto esaurito per la StraWoman con Gaia Sabbatini, l'olimpionica corre insieme al pubblico

Tutto esaurito per la StraWoman, la corsa-camminata non competitiva dedicata alle donne che ha animato la seconda giornata di eventi per il lancio ufficiale di Formì

Tutto esaurito per la StraWoman, la corsa-camminata non competitiva dedicata alle donne che ha animato la seconda giornata di eventi per il lancio ufficiale di Formì, il nuovo distretto commerciale sorto di fronte al casello dell’A14 di Forlì. Madrina d’eccezione l’atleta olimpica Gaia Sabbatini, campionessa europea under 23 dei 1500 metri piani a Tallinn 2021, che ha corso insieme al pubblico.

Ai nastri di partenza si sono presentate cinquecento persone iscritte da tutta la Romagna, uomini, donne e bambini che hanno dato vita a una festa di sport e benessere tutta in rosa, tinta ufficiale della manifestazione. Dopo il breve riscaldamento a ritmo di musica un’onda di entusiasmo ha colorato le strade della città, fino al centro storico e ritorno. Il tutto con un occhio di riguardo alla solidarietà: parte del ricavato dei biglietti è andata a sostegno dell’Istituto Oncologico Romagnolo. A ricevere l’assegno da mille euro c’era il direttore dello IOR Fabrizio Miserocchi. Presenti anche i responsabili di Formì, il parlamentare Jacopo Morrone e Sergio Palazzo, fondatore e organizzatore della StraWoman.

"La due giorni di eventi per il lancio ufficiale di Formì, iniziata sabato con gli applauditissimi concerti di Cristina D’Avena, Aaron, Cricca e i Dinsieme, ha confermato che la nostra offerta attrae l’interesse di un vasto territorio. Siamo molto soddisfatti dell’entusiasmo che ha suscitato l’apertura e orgogliosi della risposta che ha avuto la città", dice il responsabile relazioni esterne di Formì, Gianpaolo Alfano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto esaurito per la StraWoman con Gaia Sabbatini, l'olimpionica corre insieme al pubblico

ForlìToday è in caricamento