Cronaca

Ubriachi scatenati: uno si spoglia davanti alla Polizia, l'altra crea il caos in Piazza Saffi

Infine, nella serata, in via Cristoforo Colombo, “Zona Portici”, due individui sono stati colti in stato di manifesta ubriachezza, violando la normativa sul Regolamento di Polizia Urbana

Un inizio di settimana decisamente al di sopra delle righe, con denunce e multe. Lunedì le Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura sono state infatti impegnate in numerosi interventi causati da persone in stato di ebbrezza alcolica. Il primo caso è avvenuto in mattinata in Piazza Saffi, dove la Polizia è intervenuta a causa di una 46enne rumena, residente in citta, cliente di un esercizio commerciale, che stava dando in escandescenza.

All'arrivo dei poliziotti la donna ha continuato a inveire anche nei loro confronti, colpendoli con calci quando le è stato chiesto di esibire un documento e di uscire dal locale, da dove, nel frattempo, tutti i clienti erano fuggiti. Gli agenti l'hanno bloccata e accompagnata in Questura sia per identificarla, denunciandola quindi per "rifiuto di indicazioni sulle generalità", "oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale", "minacce" e "molestie", oltre che sanzionarla per violazioni amministrative varie (ubriachezza, violazione norme Covid, violazione regolamento Polizia Urbana) per un ammontare di svariate centinaia di euro. Infine è stata colpita dall'ordine di allontanamento ai sensi del decreto Miniti.

Nell'autobus

Il secondo episodio è invece avvenuto nel primo pomeriggio in zona Ronco, dove le pattuglie della Questura sono intervenute a seguito della segnalazione che riguardava ubriaco a bordo di un autobus. L’uomo, che nel frattempo era sceso in prossimità della rotonda tra la via Emilia e la via Bidente, alla vista delle pantere della Polizia si è spogliato, urlando offese all'indirizzo del personale in divisa. Una volta bloccato, l'individuo, un 36enne marocchino residente a Forlimpopoli, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per "resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale", "minaccia persona incaricata di pubblico servizio" e sanzionato per lo stato di manifesta ubriachezza.

Sputi in Piazza

Il terzo episodio, a metà pomeriggio, anche questo in piazza Saffi, riguarda un cittadino pakistano 28enne, colto in stato di manifesta ubriachezza e quindi sanzionato secondo l’articolo 688 del codice penale. Anche quest'ultimo è stato colpito dall'ordine di allontanamento in quanto la manifesta ubriachezza è avvenuta in area urbana, così come individuata dal Regolamento di Polizia Urbana. La segnalazione alla Polizia era giunta da un esercente del centro che aveva notato il personaggio camminare in modo scomposto, sputando in ogni dove.

Zona Portici

Infine, in serata, in via Cristoforo Colombo, “Zona Portici”, la Polizia è intervenuta per due cittadini marocchini ubriachi, sanzionati per aver violato il Regolamento di Polizia Urbana (stavano consumando delle bevande alcoliche in contenitori di vetro o lattine). Ad entrambi l’ordine di allontanamento dalla zona, in quanto area urbana così come individuata dall’articolo 14 del Regolamento di Polizia Urbana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriachi scatenati: uno si spoglia davanti alla Polizia, l'altra crea il caos in Piazza Saffi

ForlìToday è in caricamento