Ubriaco si schianta contro la rotonda e mette nei guai l'amico irregolare

Uno straniero è stato denunciato per violazione della normativa sul soggiorno a seguito di un incidente stradale avvenuto lungo la via Decio Raggi

La Polizia di Stato ha denunciato alla magistratura tre stranieri, provenienti da diversi paesi africani, in quanto autori di violazione delle disposizioni inerenti il soggiorno sul territorio nazionale. I tre sono stati individuati nella nottata tra lunedì e martedì dalla Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, nell’ambito dei consueti controlli nei luoghi sensibili della città, mentre bivaccavano all’interno della Stazione Ferroviaria

Un altro straniero, anch’egli africano, è stato denunciato per violazione della normativa sul soggiorno a seguito di un incidente stradale avvenuto lungo la via Decio Raggi, alla rotonda dell’intersezione con la circonvallazione. La volante è sopraggiunta per soccorrere i quattro occupanti del veicolo che si era schiantato contro il perimetro in muratura della rotonda.

Il conducente, anche lui africano come l’altro trovato irregolare, a seguito di accertamento alcoltest effettuato dalla Polizia Stradale intervenuta in ausilio alla pattuglia della Questura, è risultato in stato di ebbrezza e la sua patente è stata ritirata, con successiva denuncia alla magistratura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna allenta le restrizioni: centri commerciali chiusi nei weekend. Negozi riaperti la domenica

Torna su
ForlìToday è in caricamento