Ubriaco spaventa i bimbi al parco, poi sputa in Questura ad un poliziotto: denunciato

L’intervento della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Corso Garibaldi è stato richiesto da alcuni genitori

Un pakistano di 25 anni, domiciliato a Forlì, è stato denunciato a piede libero dalla Polizia di Stato con le accuse di " molestie", "violazione della normativa sull’immigrazione" e "resistenza a pubblico ufficiale", oltre che sanzionarlo per "ubriachezza manifesta in luogo pubblico". L’intervento della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Corso Garibaldi è stato richiesto da alcuni genitori che si trovavano con i loro bambini in un’area giochi di un parco pubblico, i quali avevano segnalato la presenza di un uomo che, palesemente ubriaco, avrebbe manifestato atteggiamenti fastidiosi destando preoccupazione tra i minori presenti.

Gli agenti sopraggiunti lo hanno individuato mentre si stava allontanando barcollando, accompagnandolo in Questura per identificarlo in quanto non aveva al seguito alcun documento. Nelle fasi dell’accompagnamento l’uomo avrebbe cercato di opporsi alle attività della Polizia, facendo scattare l'accusa di "resistenza a Pubblico Ufficiale".

In Ufficio, dopo la verifica delle sue impronte digitali, è stato possibile verificare che pur trovandosi regolarmente sul territorio nazionale, si era reso responsabile di un reato previsto dalla legge sull’immigrazione poiché non aveva esibito, senza giustificato motivo, la documentazione attestante il suo stato e la sua identità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche in Questura avrebbe continuato con il suo atteggiamento petulante, prendendo di mira una poliziotta, per poi colpire secondo quanto ricostruito dalla Polizia con uno sputo un altro agente, per poi cadere in stato semi comatoso a causa della quantità di alcool ingerito, così che è dovuta intervenire anche una ambulanza. Al termine delle attività, oltre alle denunce per i reati accertati, gli è stato anche notificato l’illecito amministrativo per lo stato di manifesta ubriachezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento