rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Un defibrillatore donato al Buscherini in ricordo di Mirko Sabbatani

Venerdì scorso, la Federazione delle Associazioni Italiane di Informatori Scientifici del Farmaco - FEDAIISF - ha donato al Centro polisportivo Otello Buscherini, un defibrillatore che verrà lasciato in dotazione al Primo Soccorso della Polisportiva frequentata da moltissimi forlives

Venerdì scorso, la Federazione delle Associazioni Italiane di Informatori Scientifici del Farmaco – FEDAIISF – ha donato al Centro polisportivo Otello Buscherini, un defibrillatore che verrà lasciato in dotazione al Primo Soccorso della Polisportiva frequentata da moltissimi forlivesi. La donazione è stata effettuata nella ricorrenza dei dieci anni della improvvisa scomparsa del giovane Collega Mirko Sabbatani, al quale è stata anche  intitolata la locale sezione forlivese dell’Associazione.

Spiega il Segretario nazionale dell’Associazione FEDAIISF Riccardo Bevilacqua: “E’ importante disporre di uno strumento come un defibrillatore in una struttura come un Centro sportivo, perché la scienza, e purtroppo anche la cronaca, ci insegnano che questo strumento può salvare la vita di una persona. Abbiamo pensato a questo Centro per il lavoro che viene svolto, per la passione dedicata alle attività sportive e per le centinaia di piccoli forlivesi che lo frequentano. Una celebrazione molto sentita, dove gli amici e la famiglia di Mirko, hanno concretizzato il grande dolore con un importante progetto di solidarietà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un defibrillatore donato al Buscherini in ricordo di Mirko Sabbatani

ForlìToday è in caricamento