Una vita nell'Arma dei Carabinieri: va in pensione il il maresciallo maggiore Gianfranco Rossi

Laureato nel 2008 in scienze dell'amministrazione alla Facoltà di scienze politiche dell'Università di Siena, nel 2009 ha assunto il comando dell'aliquota Radiomobile

I Carabinieri di Meldola salutano il maresciallo maggiore Gianfranco Rossi che all'età di 60 anni andrà in pensione il 31 gennaio. Diplomato geometra, si è arruolato nell'Arma dei Carabinieri nel 1987. Dopo aver frequentato l'accademia sottoufficiali a Velletri e Vicenza. Primo incarico alla stazione di San Piero in Bagno, da dove nel 1991 è stato trasferito alla stazione di Meldola e successivamente al Nucleo Operativo Radiomobile. Laureato nel 2008 in scienze dell'amministrazione alla Facoltà di scienze politiche dell'Università di Siena, nel 2009 ha assunto il comando dell'aliquota Radiomobile. Nel 2017 ha conseguito la medaglia d'oro di lungo comando e nel 2018 la medaglia Mauriziana al merito per 10 lustri anni di carriera militare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna allenta le restrizioni: centri commerciali chiusi nei weekend. Negozi riaperti la domenica

Torna su
ForlìToday è in caricamento