Ausl unica, Molea: "Si chiuda il piano di riordino senza polemiche di campanile"

Così Bruno Molea, vice capogruppo alla Camera di Civici e Innovatori, commenta gli ultimi dati sul bilancio dell'Ausl Unica presentati nei giorni scorsi dal direttore generale Marcello Tonini

"Ottocento dipendenti in più, conti a posto e la sanità romagnola che, dopo anni di prove, finalmente trova la sua unità: perché la rete sia davvero operativa, è bene che il piano di riordino ospedaliero arrivi presto, senza altre polemiche da campanile". Così Bruno Molea, vice capogruppo alla Camera di Civici e Innovatori, commenta gli ultimi dati sul bilancio dell'Ausl Unica presentati nei giorni scorsi dal direttore generale Marcello Tonini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le stabilizzazioni, la copertura quasi integrale del turn over e le nuove assunzioni non sono dati scontati in epoca di spending review - commenta l'onorevole Molea - e chi pensava che l'Ausl unica nascesse solo per risparmiare dovrà ricredersi. Io sono un forte sostenitore di questa scelta che consentirà ai propri cittadini  un'offerta sanitaria più completa e che sta permettendo alla Romagna di ergersi a sistema sanitario d'eccellenza: il mio plauso va al direttore generale Tonini e ai suoi tecnici che, in poco tempo, sono riusciti a dare la spinta giusta al grande progetto di unificazione. Per questo, è tempo di stringere sul riordino ospedaliero: il piano è stato illustrato nei vari territori e ora attende il via libero definitivo. Non si temporeggi più dietro mere logiche di campanile e si vada avanti spediti verso un solo unico obiettivo: quello del servizio d'eccellenza, vicino ai pazienti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Fa una gita con gli amici e inciampa in una radice: portata al 'Bufalini' in elicottero

Torna su
ForlìToday è in caricamento