Coronavirus, Di Maio: "Grazie all'esercito che sta combattendo questa battaglia"

"Tutti insieme hanno reso la nostra sanità, pubblica e accessibile a chiunque, una delle migliori del mondo: e ora ci permetteranno di vincere questa guerra"

"Si sprecano in questi giorni i sacrosanti ringraziamenti verso medici e infermieri dei nostri ospedali, i soldati che combattono in trincea questa guerra contro il nemico oscuro Coronavirus. Come in ogni conflitto, però, oltre a loro va ringraziato anche chi combatte nelle retrovie fornendo supporto logistico, strutturale, organizzativo. E sono tantissimi". Lo scrive su Facebook il deputato Marco Di Maio, in costante contatto in questi giorni con le strutture sanitarie romagnole e non solo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Voglio, allora, da qui ringraziare tecnici, impiegati amministrativi, autisti, barellieri, cuochi, portieri, informatici, ingegneri, elettricisti e tutti i lavoratori del sistema sanitario che stanno conducendo questa battaglia - afferma Di Maio - Tutti insieme hanno reso la nostra sanità, pubblica e accessibile a chiunque, una delle migliori del mondo: e ora ci permetteranno di vincere questa guerra. A noi viene chiesto di aiutarli con lo sforzo più semplice: rimanere a casa. Non facciamogli mancare il nostro sostegno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, focolaio in una ditta di Forlì: i positivi sono undici

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Spara ad un fagiano, ma colpisce per sbaglio l'amico: lui perde un occhio

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento