Politica Bertinoro

Elezioni a Bertinoro, Asioli (Bartnora) sulla rotonda di Panighina: "Solite promesse elettorali"

Barbara Asioli, candidata a sindaco di Bertinoro per la lista civica BartnOra, risponde così all'assessore regionale Andrea Corsini, intervenuto nei giorni scorsi a sostegno della candidata sindaco del centrosinistra, Gessica Allegni

"In questi 5 anni dove erano i fondi per la Rotonda della Panighina?". Barbara Asioli, candidata a sindaco di Bertinoro per la lista civica BartnOra, risponde così all'assessore regionale Andrea Corsini, intervenuto nei giorni scorsi a sostegno della candidata sindaco del centrosinistra, Gessica Allegni. Espone Asioli: "Ringraziamo lassessore regionale per i finanziamenti che ha enunciato metterà a disposizione, comunicandocelo proprio durante la campagna elettorale, ma ricordiamo anche che ci sono finanziamenti previsti nel Dup della Provincia, come dichiarato dallo stesso presidente Gabriele Antonio Fratto. Aggiungiamo inoltre che sono previsti ulteriori finanziamenti anche da parte di privati con la realizzazione del centro commerciale. Solite promesse elettorali, chiediamo all’assessore Allegni, in questi 5 anni di mandato, cosa ha fatto per realizzare la rotonda della Panighina? Queste le nostre domande e quelle dei cittadini del territorio di Bertinoro, che ci sono arrivate, sulle esternazioni da parte di Allegni".

Prosegue Asioli: "Noi della lista Civica BartnOra risponderemo con i fatti e con la concretezza delle azioni che ci contraddistinguono. Ci si accorge solo ora dell’importanza delle Terme come sviluppo del territorio, rivedere le condizioni di gestione del parco delle terme, cosa ha fatto in questi anni chi era assessore al turismo?” Fratta Terme è una frazione che ha grandi opportunità sia in termini di sviluppo di servizi per i cittadini, che da un punto di vista promozionale e turistico. I nostri obiettivi migliorare la qualità della vita degli abitanti e massimizzarne l’attrattività. Di altrettanta importanza avviare una progettazione per la realizzazione della Secante fra la strada di collegamento Forlimpopoli-Meldola e l’abitato di Fratta Terme, al fine di migliorare la viabilità e il traffico e ridurre inquinamento, rumori e smog dal centro del paese. Bertinoro Centro e frazioni sono tutte un territorio a vocazione fortemente turistica. Punteremo a “Bertinoro Terra dell’Ospitalità a 360°”, raccontando tutte le peculiarità e caratteristiche speciali di questa terra".

E ancora: "Non dimentichiamoci il tema della sanità, che  sul territorio comunale evidenzia delle criticità che devono essere affrontate con immediatezza.
La presenza di un medico   di base nella frazione capoluogo con spostamenti a Santa Maria Nuova un paio di giorni  alla settimana è palesemente insufficiente. Si devono ottenere maggiori risorse all'Ausl a presidio di Santa Maria Nuova. Tale presidio deve aggiungersi a quello di Bertinoro  e diventare punto di riferimento delle frazioni di pianura. Si devono dotare tali presidi di strutture idonee facilmente accessibili alla popolazione. La fruibilità di tali servizi sanitari deve essere garantita a tutte le frazioni organizzando un servizio navetta per la popolazione più fragile. Contemporaneamente si deve progettare una struttura sanitaria in grado di soddisfare le necessità sanitarie del territorio e la cui realizzazione richiede tempi più lunghi. Tutto questo non è stato fatto da chi ha solo promesso e non ha realizzato". Venerdì la lista civica incontrerà i cittadini al Bar Nadiani e domenica a Bertinoro al mercato per un confronto, illustrando il programma-
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Bertinoro, Asioli (Bartnora) sulla rotonda di Panighina: "Solite promesse elettorali"

ForlìToday è in caricamento