menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondazione, Roberto Pinza è stato eletto nuovo presidente

Cambio ufficiale alla giuda della Fondazione Carisp Forlì, che ha da venerdì mattina un nuovo presidente. ormai il nome era già sicuro e la conferma è arrivata

Cambio ufficiale alla giuda della Fondazione Carisp Forlì, che ha da venerdì mattina un nuovo presidente.  ormai il nome era già sicuro e la conferma è arrivata :il successore di Piergiuseppe Dolcini, che ha lasciato prima della naturale scadenza del mandato per entrare nel Consiglio di Sorveglianza di Intesa San Paolo, dopo 20 anni alla timone,è il 72enne presidente dell'Irst, Roberto Pinza.

I  membri del nuovo cda chiamati all'elezione sono Fabrizio Fornasari, dell'accademia dei Benigni di Bertinoro, Massimo Balzani, direttore di Unindustria Forlì-Cesena, Enzo Cortesi, presidente di Cna Forlì-Cesena, Monica Fantini, direttore di Legacoop provinciale, l'imprenditrice Costanza Zannoni, Angelica Sansavini, presidente di Domus Coop, il chirurgo Giorgio Maria Verdecchia,  ed il professore universitario Filippo Cicognani, oltre ovviamente a Pinza.

Laureato in giurisprudenza, avvocato civilista, Pinza è stato eletto deputato per la prima volta nel 1992 con la Democrazia Cristiana, ha successivamente aderito al Partito Popolare Italiano ed ha confermato il suo seggio alla Camera anche nel 1994 e nel 1996. Sottosegretario al ministero del Tesoro nel primo governo Prodi e nel primo governo D'Alema, è approdato alla Camera nel 2001 ed al Senato al termine delle elezioni politiche del 2006. Pinza ha fatto parte del secondo governo Prodi in qualità di viceministro dell'Economia e delle Finanze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento