menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani impegnati in Italia o all'estero, in arrivo contributi dalla Regione"

L'Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori, ha aperto un bando di concorso per contributi rivolti ai partecipanti di percorsi accademico-formativi/professionali in Italia e all'estero

"Nell'ambito delle varie azioni di sostegno in favore della formazione giovanile, ER.GO, l'Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori, ha aperto un bando di concorso per contributi rivolti ai partecipanti di percorsi accademico-formativi/professionali in Italia e all'estero". A darne notizia è il consigliere regionale Thomas Casadei, capogruppo PD in Commissione V Turismo cultura scuola formazione lavoro sport.

"L'importo complessivo dei contributi, a cui si accede con requisiti economici e di merito, è di 30.000 euro. Il valore dei contributo è commisurato al periodo di frequenza del percorso accademico-formativo/professionale ed è pari a 500 euro mensili, fino ad un importo massimo di 2.000. I destinatari - sottolinea il consigliere PD - devono avere un età non superiore ai 30 anni alla data di scadenza del bando e devono avere conseguito presso un'Università, un Istituto dell'Alta Formazione Artistica e Musicale o altro Istituto di grado universitario avente sede in Emilia Romagna il titolo di studio che consente l'accesso ai percorsi accademico-formativi/professionali".

"Per percorsi accademico-formativi/professionali - conclude Casadei - si intendono ad esempio i tirocini professionalizzanti, a titolo gratuito, presso enti e strutture in Italia e all'estero promossi dalle Università del territorio regionale, tirocini previsti all'interno di master universitari, ricerche in campo universitario anche effettuate durante il dottorato di ricerca, progetti Spinner, che siano qualificanti per la valorizzazione e la crescita del territorio della regione Emilia-Romagna in campo culturale, economico, commerciale, turistico, agricolo, alimentare, ambientale, sanitario, tecnologico".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento