menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Istituto aeronautico, l'allarme: "Possibili resti di amianto vicino all'edificio, verifica urgente"

L'allarme arriva dal segretario romagnolo della Lega Nord, Jacopo Morrone. "Ci sono arrivate segnalazioni i merito, realative alla zona lato via Emilia, a seguito di escavazioni effettuate ai margini del polo scolastico aeronautico forlivese"

“Possibili resti di amianto nell'area verde limitrofa all'Istituto tecnico aeronautico F. Baracca di Forlì. Si verifichi con urgenza la natura dei rifiuti. Le priorità sono la salute e la sicurezza di alunni e docenti”. L'allarme arriva dal segretario romagnolo della Lega Nord, Jacopo Morrone. “Ci sono arrivate segnalazioni i merito, realative alla zona lato via Emilia, a seguito di escavazioni effettuate ai margini del polo scolastico aeronautico forlivese".

“Sappiamo che l’area in oggetto è stata transennata dopo opportune verifiche effettuate dall'amministrazione provinciale di Forlì-Cesene e interdetta a studenti e professori - aggiunge Morrone -. Tuttavia la circolare informativa divulgata dalla dirigenza scolastica giorni fa è fin troppo generica e non entra nel merito dell’intervento effettuato d’urgenza dal personale competente".

"La salute di studenti e professori che frequentano quotidianamente l’istituto e che fino a poco tempo fa passeggiavano nel cortile, oggi circoscritto con apposita segnaletica, ci spinge a rendere note queste segnalazioni e a chiederne un tempestivo riscontro - conclude l'esponente del Carroccio -, qualora si trattasse a tutti gli effetti di amianto ne sollecitiamo tempestivamente la rimozione. Siamo certi che laddove si verificasse il rinvenimento di scarichi abusivi di amianto, come in questo caso, le autorità preposte alla bonifica si attiveranno con urgenza per garantire la salute dei nostri cittadini.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento