menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Metalmeccanici, rinnovi Rsu: la Fiom-Cgil maggioranza assoluta nel settore

Con il voto in Anofor e Formec, che segue di poche settimane gli importanti rinnovi in Electrolux e Marcegaglia si delinea il quadro della rappresentanza nel territorio di Forlì nel settore metalmeccanico

Si sono svolte nei giorni scorsi le votazioni per il rinnovo delle RSU nelle aziende Formec Industry e Anofor, entrambe aziende metalmeccaniche che occupano rispettivamente 20 e 32 lavoratori. In entrambe le aziende si è presentata unicamente la lista della Fiom-Cgil. In Formec, azienda meccanica di precisione che produce componenti per importanti aziende del territorio, hanno partecipato al voto e scelto la lista della Fiom 17 lavoratori, pari all’85% dei dipendenti.

In Anofor, azienda che si occupa dell’anodizzatura e della verniciatura di alluminio per le aziende del settore, hanno votato e scelto la lista Fiom in 28 (l’87.5% dei dipendenti). Con il voto in Anofor e Formec, che segue di poche settimane gli importanti rinnovi in Electrolux e Marcegaglia si delinea il quadro della rappresentanza nel territorio di Forlì nel settore metalmeccanico.

Prendendo in considerazione tutte le Rsu elette a partire dal 2012 nelle imprese industriali metalmeccaniche si riscontra come su un totale di 50 delegati eletti, la Fiom-Cgil può contare su 33 Rsu (pari al 66%), 13 la Uilm-Uil (26%), due rsu Fim-Cisl (4%), mentre 2 risultano ad altre organizzazioni (1 l’UGL, 1 l’USI-AIT). Per quanto riguarda i voti rispettivamente ottenuti da ciascuna organizzazione, sempre tenendo a riferimento le 13 aziende industriali dove le elezioni si sono svolte nel periodo 2012-2014, la Fiom si attesta sul 62% dei consensi (pari a 1.105 voti in valore assoluto), la Ulm al 26.8% (478 voti), la Fim al 6.5% (116 voti), le altre organizzazioni (Ugl, Usi-Ait, Fismic) complessivamente al 4.7%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlimpopoli, lavori su via Tagliata, usare percorsi alternativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento