menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il prefetto chiude le scuole. Balzani: "Sono d'accordo, ci ha tutelati"

La decisione del prefetto di chiudere tutte le scuole e gli uffici pubblici della provincia è stata presa senza una consultazione con il sindaco

La decisione del prefetto di  chiudere tutte le scuole e gli uffici pubblici della provincia è stata presa senza una consultazione con il sindaco. Roberto Balzani spiega com’è andata: “C’è stato un principio di precauzione basato su dati che noi come Comune non abbiamo –  spiega il primo cittadino a Romagnaoggi-Forlitoday – probabilmente forniti dal ministero dell’Interno. Il prefetto ha deciso e ce l’ha comunicato. Io sono d’accordo perché ha fatto i suo lavoro che è quello di tutelarci”.

 

Insomma nessun risentimento per il contrordine arrivato, dopo che il sindaco aveva deciso di tenere le scuole aperte venerdì e chiuderle sabato, con l’opzione di decidere in mattinata, a seconda delle condizioni meteo. “Mi sono rimesso ad un potere dello stato legittimo e non ho nulla da ridire, a fronte di informazioni sul meteo che noi non avremmo potuto ottenere”. Questo ci tiene a precisare il sindaco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento