menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragni e Spada (Pdl): "Balzani non sindaco ma liquidatore di Forlì"

"Balzani più che il Sindaco di Forlì sta diventando, suo malgrado, il commissario liquidatore delle società partecipate più importanti" affermano Fabrizio Ragni ed Alessandro Spada, consiglieri comunali del PDL

“Balzani più che il Sindaco di Forlì sta diventando, suo malgrado, il commissario liquidatore delle società partecipate più importanti” affermano Fabrizio Ragni ed Alessandro Spada, consiglieri comunali del PDL.

“Dopo le grane di SAPRO e SEAF – dicono - si apprende ora che Balzani, senza informare nessuno, ha recentemente partecipato a sorpresa ad alcuni incontri per avviare ed unificare in breve tempo, e cioè entro l’autunno prossimo venturo, le Fiere di Forlì, Cesena e Rimini”.

“Stiamo assistendo – aggiungono - al progressivo impoverimento del territorio per colpa della pessima gestione operata dagli uomini della sinistra locale che dura ormai da anni ma i cui nodi stanno ora venendo al pettine” continuano i consiglieri stupefatti di apprendere che la maggioranza ed il management della costituenda società unica sarà riminese”.

“Come se non bastasse anche il PalaCredito di Romagna rientrerà probabilmente tra i valori immobiliari da conferire nella nuova società unica e sarà quindi gestito dalla Fiera di Rimini”, concludono Ragni e Spada presentando un’interrogazione question – time al Sindaco per conoscere “quali siano le ragioni di tale drastica ed improvvisa decisione, quali saranno gli effetti sull’economia del territorio e perché della stessa si sia ritenuto di non informare preventivamente il Consiglio Comunale”.                     
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento