menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragni (Pdl): "Serve un incontro pubblico sulla Tares"

"Serve un incontro pubblico sulla Tares". E' quanto afferma il consigliere comunale del Pdl, Fabrizio Ragni. "Il sindaco Roberto Balzani - aggiunge - è ultimamente attivo più che mai sul fronte ambientale"

"Serve un incontro pubblico sulla Tares". E' quanto afferma il consigliere comunale del Pdl, Fabrizio Ragni. "Il sindaco Roberto Balzani è ultimamente attivo più che mai sul fronte ambientale - esordisce l'esponente del centrodestra -.  Nell’ultimo fine settimana ha invitato un esperto nazionale di rifiuti, il giorno dopo è andato in piazza per la domenica ecologica. Ma il professor Balzani è prima di tutto il sindaco".

"Sarebbe ora che, tra un convegno e una passeggiata, trovasse il tempo di spiegare finalmente ai forlivesi quanto si troveranno a pagare in bolletta di Tares, la tassa rifiuti e servizi istituita dal decreto salva Italia - continua Ragni -. Ci chiediamo ad esempio che fine abbia fatto l’emendamento proposto dall’assessore Briccolani all’Anci, che prevedeva di premiare i cittadini con comportamenti virtuosi nella raccolta differenziata. Qualche giorno fa, attraverso la stampa, il sindaco ha spiegato che il Comune ricaverà dalla Tares 2,7 milioni e rinuncerà alle maggiorazioni (variabili tra lo 0,3 e lo 0,4 euro al metro quadro, finalizzate alla copertura dei servizi indivisibili del Comune)".

"Resta da capire se Balzani intende prevedere le agevolazioni (nella misura massima del 30 per cento) possibili ad esempio per un proprietario di abitazione con un occupante - aggiunge Ragni -. Balzani ha appena incontrato i cittadini all’Urp. Ecco, in vista della scadenza della Tares a luglio ci pare urgente un incontro pubblico sul tema, allargato anche all’assessore Briccolani. Professore, trovi due ore di tempo nella sua agenda superaffollata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento