menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salute, Vietina (Forza Italia): "Una nuova legge per lo sviluppo del termalismo"

Così Simona Vietina, parlamentare di Forza Italia Romagna e sindaco di Tredozio

"Ho scelto di firmare, insieme all'onorevole Angela Ianaro, la proposta di legge per favorire il rilancio e lo sviluppo del settore termale in Italia. Ritengo che rappresenti un'importante opportunità sia per la salute degli italiani, che nel termalismo possono trovare grandi benefici per il benessere psico-fisico oltre che una risposta terapeutica a diverse patologie, ma anche per l'economia di tanti territori". Così Simona Vietina, parlamentare di Forza Italia Romagna e sindaco di Tredozio.

"Il valore del turismo sanitario in Italia si aggira infatti intorno ai 2 miliardi di euro: l'Italia rappresenta uno dei top player europei del settore ma potrebbe reclamare un ruolo ancora più importante considerando l'eccellenza del suo ecosistema salute-benessere e la ricchezza del patrimonio artistico-culturale e paesaggistico del Paese - prosegue Vietina -. Altri Paesi, in primis la Spagna, stanno investendo con decisione nel turismo sanitario per diventare punti di riferimento nell’era post-Covid. Prendo a prestito le parole dell'on. Ianaro quando sostiene che "Le Terme Italiane sono note in tutto il mondo, ma oggi è necessario creare un prodotto omogeneo, qualificato, inserito in un circuito mondiale di attrazione dei flussi e vendita dei prodotti"".

"Da qui la proposta di una legge che superi la 323 del 2000 che, a causa dei lunghi tempi di attuazione ha visto molte disposizioni rimanere soltanto “sulla carta” e che colmi alcune importanti lacune fra cui la definizione del profilo professionale di operatore termale, il marchio di qualità termale, l'inserimento nel provvedimento di un percorso anche scientifico che potesse contribuire ad una chiara identificazione e classificazione delle acque minerali e termali, delle diverse fonti delle relative valenze terapeutiche di prevenzione o riabilitative - conclude la parlamentare azzurra -. Quando la pandemia sarà superata, il mondo del termalismo potrà giocare un ruolo di primo piano sia per la salute degli italiani che per il rilancio del Paese: dobbiamo farci trovare pronti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento