Spalaneve con le pale alzate, i 'grillini': "La procura apra un'inchiesta"

La procura di Forlì apra un'inchiesta sulle lame alzate degli spalaneve. Lo chiede "Destinazione Forìl", il movimento politico che fa riferimento a Beppe Grillo, con una presa di posizione della consigliera comunale Raffaella Pirini

Raffella Pirini

La procura di Forlì apra un'inchiesta sulle lame alzate degli spalaneve. Lo chiede "Destinazione Forìl", il movimento politico che fa riferimento a Beppe Grillo. "La nostra volontà non è quella di sbraitare a casaccio contro l'Amministrazione Comunale, Lega e Pdl insegnano - chiarisce subito Raffaella Pirini, consigliera comunale -. Il fatto che le strade di Forlì, anche quelle principali, siano state pulite molto poco, male ed in ritardo è sotto gli occhi di tutti".

"Abbiamo visto ovunque trattori con le lame alzate quanto basta per sfiorare appena la neve - accusa Pirini -, per esempio in via Lughese, via Solombrini, via Firenze, viale Dell'Appennino, via Balzella, via Ravegnana, viale Risorgimento. Non si tratta certamente di stradine secondarie, dunque perchè è successo?".

"Le risposte degli operatori sono agghiaccianti più del meteo: "perché in quel momento non siamo nella nostra zona" - aggiunge Pirini -. Decine di trattori sono stati visti andare in giro e consumare gasolio senza eliminare il ghiaccio dalle strade, erano tutti fuori zona? Viene da pensare che l'organizzazione logistica dei mezzi è stata fatta da personale totalmente incompetente oppure la tesi degli operatori non regge".

"A conferma che ci sia qualcosa di poco chiaro - aggiunge Pirini -, giunge la voce che le lame erano alzate per protesta, a causa del fatto che il Comune non ha ancora provveduto a pagare i debiti per i lavori degli scorsi inverni. Se fosse vero, saremmo di fronte ad una grave interruzione di pubblico servizio, proprio nell'inverno più nevoso per la città negli ultimi cento anni".

"Speriamo di sbagliare, ma a scanso di equivoci confidiamo che la procura indaghi su questa clamorosa mancanza di responsabilità", conclude Raffaella Pirini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • Saette, tuoni e brusco calo delle temperature. E c'è una nuova allerta temporali

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

  • Saetta colpisce e incendia un'insegna pubblicitaria sulla Cervese

  • Attesi altri temporali, l'allerta meteo comunicata al telefono: "Ridurre gli spostamenti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento