Volley, la Celanese gioca da grande. Ma contro Castelfranco ancora un ko

Nota colorata, la confessione da parte di Castelfranco, secondo cui la squadra di Kunda sarebbe stata la migliore incontrata durante le ultime 4 partite.

E’ stata una trasferta ricca di emozioni quella della Celanese Volley Forlì a Castelfranco (Pisa) in casa della Polycolor. I toscani si sono imposti per 3 a 1 contro la squadra di Kunda. La prestazione è stata però di grande livello, come spesso accaduto nelle ultime partite di campionato. Il Forlì parte subito fortissimo con un primo set conquistato per 25 a 12. Castelfranco ha poi però messo in mostra il suo gioco e la differenza si è palesata nel risultato finale. La Celanese non ha però mai mollato e il punteggio di 25 a 27 nell’ultimo set lo dimostra. La squadra è stata davvero vicina a portare il match verso i possibili tie-break che avrebbero cambiato la partita. Non bisogna quindi essere insoddisfatti di questo risultato. Rimane però il rammarico per l’impossibilità di giocarsela al pari degli altri se non si è davvero al 110%. Con l’assenza di un vero opposto che comincia a farsi sentire. Opposto incarnato da Valerio Mambelli, fresco di laurea e record di punti, che è stato presente e ha impresso come sempre forza ai suoi compagni. E’ stata comunque una buona prestazione del gruppo anche se i ragazzi sono stati redarguiti per i troppi errori in battuta. Inoltre bisogna anche dire che gli avversari hanno sfoderato tutte le loro armi dovendo lottare per i playoff e non hanno risparmiato la Celanese, che ha comunque retto motto bene in ricezione.

Nota colorata, la confessione da parte di Castelfranco, secondo cui la squadra di Kunda sarebbe stata la migliore incontrata durante le ultime 4 partite. Conferma gradita del periodo di forma per questo gruppo. Gruppo che si appresta ad ospitare Moma Anderlini il 23 marzo. Una partita dove non sarebbe niente male racimolare punti diventati ormai necessari. Forse manca un po’ di fortuna ultimamente . Sarà importante però mantenere l’atteggiamento positivo della squadra, eliminando magari i piccoli errori che a questi livelli non ti puoi più permettere. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Unieuro 2.015, le prime parole del gaucho Nicola: "E' una grande sfida"

  • Sport

    Unieuro 2.015, il presidente dà la scossa: "Dobbiamo ripartire con nuovi stimoli"

  • Cronaca

    Feti di cane tra i rifiuti abbandonati, denunciato un veterinario

  • Cronaca

    Souvenir della guerra, in poche ore riaffiorano due ordigni inesplosi

I più letti della settimana

  • "A ne sò": la risposta simpatica di Filippo conquista Flavio Insinna e gli studi de "L'Eredità"

  • Smantellato un giro di prostituzione cinese da 20mila euro al mese, i soldi arrivavano ad Hong Kong

  • Violento tamponamento sulla Bidentina, due feriti: interviene anche l'elimedica

  • Rocambolesco schianto alle porte di Meldola: un'auto si ribalta, l'altra finisce nel fosso

  • "Piedoni" dell'acceleratore sull'attenti: stanno per fare il loro debutto i Velo Ok di ultima generazione

  • Furti nelle abitazioni, le indagini portano in un covo: trovata refurtiva per 38mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento