Calcio a 5, la Lnd ufficializza lo stop definitivo dei campionati dilettantistici

Saranno invece i comitati regionali a definire le assegnazioni o meno dei titoli e le modalità con cui verranno decretate promozioni e retrocessioni

E’ arrivata in settimana la tanto attesa decisione finale da parte del Consiglio Federale che ha decretato la chiusura definitiva di tutti i campionati dilettantistici compresi quelli di futsal sia a livello nazionale sia regionale. Saranno invece i comitati regionali a definire le assegnazioni o meno dei titoli e le modalità con cui verranno decretate promozioni e retrocessioni.

Forlì chiude così da neopromossa al sesto posto nel campionato regionale di Serie C1 con 33 punti conquistati in 22 giornate disputate. Un risultato eccezionale viso i pronostici di inizio campionato che mettevano i ragazzi di mister Gottuso tra le papabili per la retrocessione.
Forlì che invece si è distinta come una delle più belle sorprese del massimo campionato regionale, veleggiando sempre nella colonna di destra della classifica e ambendo per qualche mese anche ad un posto nei play-off prima che le big del campionato cambiassero passo creando un gap incolmabile in classifica.

Da ora si può quindi programmare con più certezze la nuova stagione: è indetta per martedì l’assemblea del direttivo forlivese per le riassegnazione delle cariche sociali che dei ruoli operativi. gettando le basi per il duro lavoro che aspetterà in estate a tutto lo staf per presentarsi ai nastri di partenza del prossimo campionato di serie C1 attrezzati a dovere. Dovrà essere una stagione di conferme, con la speranza di poter alzare l’asticella degli obiettivi, per continuare quel processo di rifondazione iniziato due stagioni orsono con la consapevolezza delle enormi difficoltà che tutto il mondo sportivo dilettantistico avrà di riflesso sotto l’aspetto economico per via della situazione attuale delle imprese italiane che sono sempre state, con le loro sponsorizzazioni, linfa vitale per lo sport dilettantistico.

Sembra ormai distante secoli l’ultima uscita ufficiale della squadra, quando il 29 febbraio al Pala Marabini ha fermato sul 4-4 la corazzata Gennarini spegnendo definitivamente i sogni di gloria dei reggiani, ma in questi mesi di lockdown la società forlivese ha organizzato due iniziative tramite i canali social Facebook ed Instagram dove si è prima votato per eleggere l’Mvp della stagione biancorossa, col successo meritato di Ayoub Oba Benhya in finale su capitan Luca Cangini Greggi, e poi nelle ultime quattro settimane un sondaggio per eleggere il miglior roster di sempre della storia pluriventennale della storia forlivese. Nel sondaggio tutti i follower hanno potuto esprimere 12 preferenze per i giocatori, più due per gli allenatori andando a comporre un roster da sogno.

top-12-768x543-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

Torna su
ForlìToday è in caricamento