Domenica, 14 Luglio 2024
Sport

Calcio a 5, scontro diretto: il Forlì vuole lasciare l'ultimo posto in classifica

Nessuno squalificato da ambo le parti, fischio d’inizio ore 15, si gioca al Pala Marabini di San Martino in Strada

E’ un Forlì col sorriso ritrovato che sabato pomeriggio nella quattordicesima giornata del girone D della serie cadetta, la terza di ritorno, ospiterà il Corinaldo con l’obiettivo di superarlo in classifica ed abbandonare finalmente l’ultimo posto dove è relegato da inizio campionato. Il ritorno al successo dopo due mesi di astinenza, un rotondo 6-2 sul campo del Fano, ha permesso infatti ai ragazzi di Matteucci di salire a sei punti in classifica accorciando sia sulla penultima, il Gadtch Perugia fermo a quota sette, sia sul Corinaldo terzultimo rimasto fermo a quota 8 punti dopo l’onorevole sconfitta per 6-3 sul campo della capolista Tenax.

Si affrontano il peggior attacco, quello del Forlì con solo 22 centri in tredici partite, e la peggiore difesa, quella dei marchigiani con 64 gol incassati. All’andata a Corinaldo l’At.Ed.2 parti alla grande portandosi sul doppio vantaggio grazie ai centri di capitan Cangini e Gardelli ma per poi subire il ribaltone dei padroni di casa già nella prima frazione con la doppietta di Campolucci e la segnatura di Mancini a regalare la vittoria ai padroni di casa. Proprio questi ultimi due assieme a Cuomo rappresentano gli spauracchi numero uno avendo segnato in totale 28 dei 37 gol dei marchigiani.

Due i dubbi di formazione per il tecnico forlivese Matteucci per due infortuni occorsi nell’amichevole vinta per 8-2 martedì sera contro la rappresentativa juniores regionale allenata proprio dal tecnico forlivese: il portiere Tiago Casagrande, è già in preallerta Simoncelli che rientrerà tra i convocati dopo la defezione di sabato scorso, ed Aldo Lucchese protagonista con una tripletta della vittoria esterna di sabato scorso a Fano. Nessuno squalificato da ambo le parti, fischio d’inizio ore 15, si gioca al Pala Marabini di San Martino in Strada (ingresso libero). Dirigeranno i milanesi Di Girolamo e La Sorsa assistiti al cronometro da Cursi di Jesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, scontro diretto: il Forlì vuole lasciare l'ultimo posto in classifica
ForlìToday è in caricamento