Calcio, Andreas Gkertsos anche nella prossima stagione a Forlì: "Vogliamo lottare per obiettivi importanti"

"Sono felice di rimanere a Forlì e carico per l'inizio della nuova stagione", esordisce

Dopo le 23 presenze la scorsa stagione e 3 goal in totale, il mediano Andreas Gkertsos vestirà la maglia del Forlì anche nella prossima stagione. "Sono felice di rimanere a Forlì e carico per l'inizio della nuova stagione - esordisce -. Mi manca davvero tanto il campo, la domenica ed i compagni". Gkertos si è ben ambientato nella realtà biancorossa: "Dopo un anno di lavoro si è consolidato un gruppo di ragazzi fantastici, ben amalgamati e con la fame di fare qualcosa in più".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei giorni scorsi il Forlì ha ufficializzato alla guida della panchina Beppe Angelini: "Siamo tutti a disposizione del mister con il più grande desiderio di lottare per obiettivi importanti", carica il centrocampista. Gkertsos, classe 2000, nato a San Vito al Tagliamento. E' cresciuto nelle giovanili dell’Udinese dove nella stagione 2018-2019 ha totalizzato 33 presenze nel campionato Primavera. Fa inoltre parte della nazionale albanese under 19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Forlì spiccherà il volo verso Spagna, Germania e Ungheria: ufficializzata la terza compagnia

  • Aeroporto, il Ridolfi torna sui radar di tutto il mondo: si parte con i voli commerciali

  • L'aeroporto di Forlì alla conquista del Mediterraneo: si allunga la lista delle compagnie

  • Tre notti al freddo dopo la scivolata nei boschi, la storia del tartufaio: "Il mio cane non mi ha abbandonato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento